Luxgallery > People & Brand > Storie di Successo > Hedi Slimane e Saint Laurent è addio

Hedi Slimane e Saint Laurent è addio

Al suo posto potrebbe arrivare Anthony Vaccarello

Hedi-Slimane_Yves-Saint-Laurent

L’annuncio che stavamo aspettando è arrivato: Hedi Slimane lascia la direzione creativa di Saint Laurent.

Dopo Dior e Lanvin, un’altra casa di moda del lusso francese dice addio al suo stilista.
Dopo mesi di rumors e smentite, in occasione della sfilata di Saint Laurent moda uomo inverno 2016 e Pre Fall 2016 donna andata in scena inaspettatamente a Los Angeles, François-Henri Pinault aveva dichiarato “c’è ancora molto tempo per discutere del futuro della griffe e del suo direttore creativo”, è arrivata infatti la conferma: Hedi Slimane non è più il direttore creativo di Saint Laurent.

Dopo 4 anni di successi e rispettive polemiche, Hedi Slimane conclude il suo percorso all’interno della maison lasciandola completamente trasformata, a partire dal nome, a cui è stato tolto il nome di battesimo del fondatore “Yves”.
Come si legge in una nota diffusa dal Gruppo Kering, di cui la maison fa parte, il contratto che legava lo stilista a Saint Laurent è terminato il 31 marzo, e non sarà rinnovato.

Nel comunicato ufficiale non sono mancati i ringraziamenti: lo statement ufficiale ribadisce infatti che i successi raggiunti negli ultimi anni segnano un capitolo di grandissima importanza nella storia di Saint Laurent.
“Al termine di una missione durata quattro anni che ha riposizionato completamente il marchio la maison Yves Saint Lauren annuncia l’uscita di Hedi Slimane dalle sue funzioni di direttore della creazione e dell’immagine – dice il comunicatoDal marzo 2012 sotto la sua guida la maison ha conosciuto una riforma olistica che gli ha ridato modernità e autorità risvegliando e rispettando la visione originale di Monsieur Yves Saint Laurent, con un successo innegabile. Questo riposizionamento ha regalato un nuovo soffio di vita e aperto un nuovo capitolo nella storia di una delle più grandi case di moda della couture francese”.

Anche se non è ancora stato annunciato ufficialmente il nome più papabile a sostituire Hedi Slimane alla direzione creativa di Saint Laurent è quello di Anthony Vaccarello. L’arrivo del designer belga potrebbe essere imminente, si parla già dal 1 maggio in vista della preparazione della collezione per la primavera estate 2017.
Staremo a vedere, quello che è certo è che chiunque sarà si troverà fra le mani uno dei brand più validi a livello commerciale, molto amato dalle star e iconico, da sempre e per sempre.

In quanto a Hedi Slimane non è dato sapere dove lo stilista approderà anche se è facile ipotizzare il suo arrivo da Dior, maison rimasta orfana lo scorso ottobre di Raf Simons e che ancora oggi non ha un direttore creativo.

Dopo gli addii di Massimiliano Giornetti da Salvatore Ferragamo, dei fratelli Capasa da Costume National, il cambio di poltrona da Brioni, Ermenegildo Zegna e Lanvin, l’addio di Hedi Slimane a Saint Laurent non fa che sancire un periodo di grande fermento per la moda.