7 novembre 2014

Guida Michelin 2015: ristoranti stellati in Lombardia

Due Tre stelle, sei Due stelle e 50 Una stella

Guida Michelin 2015 – Dal Pescatore 3 stelle

Qualche giorno fa è stata presentata la 60esima edizione della Guida Michelin.

Come abbiamo visto la Lombardia conferma il suo primato per numero di stellati presenti sulla Rossa 2015. Sono infatti ben 58 i ristoranti di lusso tra cui 2 Tre stelle, 6 Due stelle e 50 Una stella su 332 locali segnalati sulla Guida.

Tante le conferme e ben cinque le novità.
Sulla Guida Michelin 2015 sono infatti comparsi per la prima volta Umami di Bormio, dello Chef Antonio Borruso, Iyo e Berton a Milano, rispettivamente capitanati dal Maestro Haruo Ichikawa e dallo Chef Andrea Berton, per lui si tratta di un ritorno sulla Rossa, Lido 84 di Gardone Riviera, dello Chef Riccardo Camanini, e infine Il Saraceno di Cavernago, dello Chef Roberto Proto.

Sono quattro invece gli esercizi che perdono la stella rispetto all’edizione 2014: L’osteria di Via Solata e Roof Garden di Bergamo, Villa Fiordaliso a Gardone Riviera e Osteria da Pietro in provincia di Mantova.

I migliori e imperdibili ristoranti in Lombardia per i critici Michelin rimangono sempre Da Vittorio a Brusaporto e Dal Pescatore a Canneto Sull’Oglio ai quali sono state confermate le ambitissime tre Stelle. Enrico Cerea e il fratello Roberto Cerea da una parte e Nadia Santini dall’altra portano alta la bandiera di famiglia in Italia e nel mondo.

Vediamo ora l’elenco di tutti i ristoranti stellati della Lombardia presenti sulla Guida Michelin 2015:
3 Stelle Michelin 2015
Da Vittorio – Brusaporto BG
Dal Pescatore – Canneto Sull’Oglio

2 Stelle Michelin 2015
Miramonti l’Altro – Concesio BS
Villa Feltrinelli – Gargnano BS
Devero Ristorante – Cavenago Di Brianza MB
Cracco – Milano
Il Luogo di Aimo e Nadia – Milano
Sadler – Milano

1 Stella Michelin 2015
Frosio – Alme’ BG
Antica Osteria dei Camelì – Ambivere BG
Il Saraceno – Cavernago BG
A’anteprima – Chiuduno BG
Al Vigneto – Grumello Del Monte BG
LoRo – Trescore Balneario BG
San Martino – Treviglio BG
Osteria della Brughiera – Villa D’alme’ BG
Gambero – Calvisano BS
Da Nadia – Castrezzato BS
Due Colombe – Corte Franca / Borgonato BS
Esplanade – Desenzano Del Garda BS
Lido 84 – Gardone Riviera / Fasano BS
La Tortuga – Gargnano BS
Capriccio – Manerba Del Garda BS
Leon d’Oro – Pralboino BS
La Rucola – Sirmione BS
Il Cantuccio – Albavilla CO
Mistral – Bellagio CO
Da Candida – Campione D’italia CO
I Tigli in Theoria – Como CO
La Locanda del Notaio – Pellio D’intelvi CO
Dac a trà – Castello Di Brianza LC
Al Porticciolo 84 – Lecco LC
Pierino Penati – Vigano’ LC
Pomiroeu – Seregno MB
D’O – Cornaredo MI
Al Pont de Ferr – Milano
Alice-Eataly Milano Smeraldo – Milano
Innocenti Evasioni – Milano
Joia – Milani
Tano Passami l’Olio – Milano
Trussardi alla Scala – Milano
Unico – Milano
Vun – Milano
Berton – Milano
Iyo – Milano
Aquila Nigra – Mantova MN
Ambasciata – Quistello MN
Locanda Vecchia Pavia “Al Mulino” – Certosa Di Pavia PV
I Castagni – Vigevano PV
Gimmy’s – Aprica SO
Chalet Mattias – Livigno SO
Il Cantinone e Sport Hotel Alpina – Madesimo SO
La Présef – Mantello SO
Lanterna Verde – Villa Di Chiavenna SO
Umami – Bormio SO
Ilario Vinciguerra – Gallarate VA
Ma.Ri.Na. – Olgiate Olona VA
Il Sole di Ranco – Ranco VA

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.