2 gennaio 2015

Guida Michelin 2015: ristoranti stellati in Lazio

1 Tre stelle, 3 Due stelle e 20 Una stella

La Pergola – 3 Stelle Guida Michelin 2015

Dopo il Trentino Alto Adige e l’Emilia Romagna, al sesto posto con 24 ristoranti stellati presenti nella Guida Michelin 2015, troviamo il Lazio.

Se su un totale di 332 locali segnalati sulla sessantesima edizione della Rossa, il Lazio è rappresentato da 1 Tre stelle, 3 Due stelle e 20 Una stella, il dato interessante è che ben 20 di questi locali sono nella sola provincia Roma che conquista così il titolo di territorio più popoloso d’Italia per numero di ristornati stellati, rubando lo scettro a Bolzano.

Tre le novità sulla Guida Michelin 2015, con ben due indirizzi in più nella Capitale.
Stiamo parlando del ristorante Aroma con lo Chef Giuseppe Di Iorio e Stazione di Posta capitanato dallo Chef Marco Martini, entrambi a Roma, e di Il Tino dello Chef Daniele Usai a Lido di Ostia.

Se conferma le meritatissime Tre Stelle lo Chef di fama mondiale Heinz Beck de La Pergola, ecco che, rispetto alla Guida Michelin 2014, perde invece la Stella il Ristorante Agata e Romeo di Roma.

Vediamo ora l’elenco di tutti i ristoranti stellati del Lazio presenti sulla Guida Michelin 2015:
3 Stelle Michelin 2015
La Pergola – Roma

2 Stelle Michelin 2015
La Trota – Rivodutri RI
Oliver Glowig – Roma
Il Pagliaccio – Roma

1 Stella Michelin 2015
Colline Ciociare - Acuto FR
Acqua Pazza - Ponza (Isola di) LT
Pascucci al Porticciolo – Fiumicino RM
Antonello Colonna Labico – Labico RM
The Cesar – Ladispoli RM
Il Tino – Lido di Ostia RM
Acquolina Hostaria in Roma – Roma
All’Oro – Roma
Antonello Colonna – Roma
Il Convivio-Troiani – Roma
Enoteca la Torre – Roma
Giuda Ballerino – Roma
Glass Hostaria – Roma
Imàgo – Roma
Metamorfosi – Roma
Pipero al Rex – Roma
La Terrazza – Roma
Aroma – Roma
Stazione di Posta – Roma
La Parolina – Acquapendente / Trevinano VT

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.