9 ottobre 2015

Guida L’Espresso 2016, i premi

Le personalità di spicco dell'enogastronomia made in Italy

Matteo Baronetto – premi Espresso 2016

Anticipati ad agosto, ecco che accanto alla presentazione ufficiale della Guida L’Espresso 2016 che ha visto trionfare Massimo Bottura, alla Stazione Leopolda a Firenze giovedì 8 ottobre sono stati consegnati anche gli ambiti premi Espresso 2016.

Se i cappelli assegnati dalla Guida I Ristoranti d’Italia L’Espresso 2016 e alle bottiglie della Guida I Vini d’Italia sono tra i riconoscimenti più attesi, da chi si occupa di enogastronomia d’eccellenza, ecco che sono tanti e importanti i titoli assegnati da L’Espresso ogni anno.

Matteo Baronetto, ex braccio destro di Carlo Cracco, che da qualche tempo è a capo della brigata di Del Cambio di Torino, vince il premio per il Pranzo dell’anno confermando il suo indiscutibile talento.

Il premio alla carriera va a Alfonso Iaccarino di Don Alfonso di Sant’Agata sui Due Golfi (NA) mentre la più bella sorpresa arriva dalla Calabria. Il giovane Luca Abbruzzino del ristorante Antonio Abbruzzino a Catanzaro è stato premiato infatti come talento giovane dell’anno.

Entrato direttamente tra i big, con un punteggio di 18/20 si aggiudica infatti tre cappelli, Casa Perbellini di Verona è la si accaparra il titolo di Novità dell’anno secondo i critici l’Espresso.

E se la cucina è importante anche i vini e soprattutto la cultura del vino per le Giude l’Espresso occupano un ruolo importante nell’esperienza gastronomica. Così tra i premi speciali troviamo, ad esempio, il ristornate Lorenzo di Forte dei Marmi che si aggiudica il titolo di Cantina dell’anno, mentre il Sommelier è Alberto Piras de Il Luogo di Aimo e Nadia.

Alberto Piras - premi Espresso 2016

Ecco l’elenco completo dei premi Espresso 2016 assegnati in occasione della presentazione dalla Guida I Ristoranti d’Italia L’Espresso 2016:
Pranzo dell’Anno
Del Cambio (Torino)

Cantina dell’Anno
Lorenzo (Forte dei Marmi – Lucca)

Maître dell’Anno
Andrea Coppetta Calzavara. Le Calandre di Sarmeola Rubano (PD)

Sommelier dell’Anno
Alberto Piras. Il Luogo di Aimo e Nadia (Milano)

Giovane dell’Anno
Luca Abbruzzino. Antonio Abbruzzino di Catanzaro.

Cuoca dell’Anno
Valeria Piccini. Caino di Montemerano (GR)

Novità dell’Anno
Casa Perbellini (Verona)

Performance dell’Anno
Osteria Francescana di Modena

Piatto dell’Anno
Da Vittorio di Brusaporto (BG)

Trattoria dell’Anno
Osteria del Mirasole di San Giovanni in Persiceto (BO)

Le migliori EnoTavole dell’anno
Rosso Rubino di Torino
Enoteca Tognoni di Castagneto Carducci (LI)
L’Ebrezza di Noè di Napoli

Cucina di Pesce dell’Anno
Il Sanlorenzo di Roma

Pasta dell’Anno
Mammà di Capri (NA)

Caffè dell’Anno
Da Cinzia (Vercelli)

Qualità del Made in Italy
Altran di Ruda (UD)

Carriera
Alfonso Iaccarino. Don Alfonso di Sant’Agata sui Due Golfi (NA)

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.