29 luglio 2015

Gucci, Alessandro Michele in vetrina

Collezione autunno inverno 2015-2016

Gucci, Alessandro Michele in vetrina

Lo scorso febbraio, la Milano Fashion Week ha aperto con il debutto in passerella della moda donna di Gucci firmata dal nuovo direttore creativo Alessandro Michele, dopo l’improvviso addio di Frida Giannini.

Adesso la collezione, tanto apprezzata da critica e buyers, arriva nei negozi con un allestimento ad hoc.

Nei giorni scorsi, la maison fiorentina ha svelato il design delle vetrine che ospiteranno le prime creazioni di Alessandro Michele per l’autunno inverno 2015-2016, che impreziosiranno tutte le boutique del marchio nel mondo entro la fine del mese.

Con luci al LED turchesi e viola che creano una prospettiva dinamica tridimensionale, il design delle vetrine è decisamente lineare e geometrico. L’effetto è potenziato dal motivo diamante impresso su una lamina metallica che ricopre il pavimento.

Vetrine Gucci luglio 2015

Le vetrine prendono vita attraverso un porta abiti automatizzato che ruotando mostra i capi della collezione, mentre un grande serpente ricamato striscia attraverso il pavimento accanto a piedistalli metallici, sui quali sono disposti gli accessori.

L’effetto è accentuato nelle vetrine degli accessori, dove una rondine gigante o un’ape ricamata si librano nell’aria, sopra un tappeto di fiori, portando una borsa Gucci Dionysus.

In alcuni negozi le vetrine ospiteranno anche piattaforme rotanti per le calzature o piattaforme statiche che sosterranno modelli di mani in legno adornate di gioielli.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.