12 maggio 2015

Grand Hotel Majestic di Bologna per il made in Italy

Artigianato di lusso in mostra per la Festa della Mamma 2015

Suite Gianbologna Guercino del Grand Hotel Majestic già Baglioni

Il 10 maggio la “Domenica delle Mamme” di Bologna ha dato vita ad un evento molto particolare, studiato nei minimi dettagli dal celebre 5 stelle lusso di via Indipendenza Grand Hotel Majestic “già Baglioni”.

Protagoniste della giornata sono state ovviamente le donne, nello specifico le artiste che sono riuscite a farsi conoscere e a diventare sinonimo di eccellenza made in Italy in tutto il mondo grazie a un innato talento, alla spiccata sensibilità creativa ed anche alla grande manualità.

Dalle 15 in poi le più eleganti Suite Presidenziali dell’Hotel si sono animate di arte e bellezza grazie all’iniziativa “Creattive – La Domenica dei Desideri” – già giunta con successo al suo terzo appuntamento – la quale ha previsto l’esposizione di gioielli, abiti, opere d’arte e oggettistica di vario genere. I pezzi delle imprenditrici selezionate con cura sono stati ammirati e acquistati, ma in più le loro creatrici sono state presenti per spiegarne i retroscena, per raccontare un po’ di sé e della loro storia e soprattutto per far comprendere come questi bellissimi elementi di alta qualità siano nati, quasi a costituire una vera e propria lezione personalizzata.

Tra le donne che hanno preso parte all’evento – producendo appositamente per l’occasione pezzi unici – possiamo citare ad esempio Alessandra Bonazzi e Valentina Farioli per quanto riguarda la gioielleria (orecchini, bracciali, collane e altri preziosi pensieri), Marinella Bonora sempre legata alla realizzazione di gioielli artigianali ed Emanuela Biasiotti titolare della Pellicceria Cavazzuti. Non solo: si è spaziato fino alle forme d’artigianato più artistiche, comprendendo i quadri e ritratti olio su tela di Maria Poggi Cavalletti, Giuliana Cesari con i suoi speciali profumatori d’ambiente basati sulle fragranze Tauleto, Fulvia Cipriani per quanto concerne il Make Up con prove di trucco personalizzate, Paola Burlando con il suo abbigliamento “passionale” e infine, per non dimenticare l’ambiente domestico sempre fondamentale per una donna, sono state chiamate a presenziare all’esposizione anche Laura Dettin, produttrice di cuscini e accessori per la cucina decorati, e Paola Rava, specializzata nel restyling di mobili e oggetti d’arredo.

“Si tratta di un evento che il Gran Hotel Majestic Già Baglioni ha pensato per valorizzare le eccellenze creative e artigianali di Bologna – ha commentato il Direttore Tiberio Biondi – siamo arrivati al terzo appuntamento e il numero crescente delle partecipanti testimonia il successo di questo format aperto a tutta la città”.

A un percorso che ha visto nella location più lussuosa di Bologna un ruolo fondamentale dell’artigianato made in Italy, con estremo riguardo al ruolo e alla valorizzazione della figura femminile in quanto donna e in quanto professionista, non poteva mancare un tocco di enogastronomia che – come ben si sa – è sempre apprezzato dagli ospiti. Alle 12.00 si è infatti aperto il Yummy Mummy Brunch, un itinerario tra cibi e sapori già consolidato al Majestic nel giorno della domenica e in questa occasione speciale dedicato a tutte le mamme. Si è trattato di un omaggio alla cultura del territorio che sviluppato tra ricette tipiche e prodotti DOC, a partire dal menù dello Chef Claudio Sordi e da una selezione dei vini provenienti dalle migliori cantine dell’Emilia Romagna. Ospite della giornata dedicata alle mamme anche la pregiata Azienda Vitivinicola Biologica Zuffa, scelta per rappresentare l’Emilia Romagna nelle eccellenze d’Italia all’Expo 2015; in particolare uno dei vini scelti e proposti si chiama proprio Per mamma Riserva Colli d’Imola D.O.C. Cabernet Sauvignon.

www.grandhotelmajestic.duetorrihotels.com

Chiara Giacobelli

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.