6 settembre 2007

Grace Kelly

Il 14 settembre saranno passati 25 anni dalla morte delle principessa star che con eleganza riuscì a conquistarsi il pubblico di tutto il mondo e il popolo monegasco

Erano le 23,45 del 14 settembre 1982 quando Telemontecarlo diffuse il flash della notizia della morte di Grace Kelly.
Calava così il sipario sulla favola del ”Cigno”, su quell’icona intramontabile di bellezza, classe e fascino che la principessa di Monaco incarnava per trasformarsi in un mito che a distanza di venticinque anni non tende a sbiadirsi.

Grace Patricia Kelly, più conosciuta come Grace Kelly, nacque il 12 Novembre 1929 a Filadelfia, terza di quattro figli. Dopo essersi diplomata alla scuola superiore, si recò a New York per frequentare l’American Academy of Dramatic Arts.
Qui, dopo aver ottenuto il diploma, apparve in varie produzioni televisive e teatrali e ben presto cominciò la sua brillante carriera che la portò a divenire la star indiscussa dello show business hollywoodiano.

Simbolo di eleganza per un’intera generazione, Grace visse una storia personale molto simile a quella rappresentata nelle fiabe.
Chiesta in moglie dallo scià di Persia, che la coprì di costosissimi gioielli e che lei rifiutò, ebbe numerosi flirt veri o presunti fino a quando sul set di “Caccia al ladro” di Alfred Hitchcock, interamente ambientato sulla Costa Azzurra, incontrò il Principe Ranieri, che invaghitosi pazzamente di lei al primo incontro, fece di tutto per conquistarla, coprendola di attenzioni e di lettere d’amore.

Il 5 gennaio del 1956 venne ufficialmente annunciato il loro fidanzamento e all’inizio del 1956 Grace girò anche il suo ultimo film, la commedia musicale “High Society“, per poi salpare per la Francia dove la stava aspettando una nuova vita.
Grazie al suo naturale portamento regale e al glamour straordinario, Grace divenne presto un modello da imitare. Le sue nozze fecero epoca e furono definite dalla stampa di tutto il mondo “le nozze del secolo“.

La cerimonia civile venne celebrata il 18 aprile, mentre quella religiosa il giorno successivo in St. Nicholas Church. Così il 19 aprile Grace divenne per tutto il mondo la Principessa Grace di Monaco.
Il 23 Gennaio 1957 diede alla luce Caroline mentre l’anno successivo, il 14 marzo, nacque, il Principe Alberto. Sette anni dopo, il primo di Febbraio, fu la volta della Principessa Stephanie.
Una vita da favola spezzata da una tragica fine. Il 13 settembre 1982, infatti, Grace e la figlia Stephanie furono coinvolte in un terribile incidente che la vide spegnersi 36 ore dopo a soli 52 anni.

Monaco è pronta ora a rivivere il mito senza tempo di Grace Kelly.
A 25 anni dalla sua scomparsa numerose saranno le celebrazioni fra le quali la mostra inaugurata all’inizio di luglio dai figli Alberto e Stephanie e aperta al pubblico fino al prossimo 23 settembre. Fotografie, abiti e gioielli appartenuti all’attrice e principessa per un’esposizione al Grimaldi Forum per ripercorrere la favola e per farsi avvolgere dalla magia charmant che ha trasformato un cigno in Principessa.

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 9 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.