25 maggio 2015

Gli hotel italiani più costosi sono a Venezia

I dati del Price Radar di HRS

Hotel Centurion Palace a Venezia

I turisti in visita alla Biennale d’Arte 2015 dovranno fare i conti con i prezzi stellari degli hotel della Serenissima.

Stando ai dati diffusi dall’Osservatorio HRS sul turismo e il business Travel, che ha rilasciato la nuova edizione del Price Radar relativo ai prezzi medi degli alberghi di tutto il mondo nei primi tre mesi del 2015, dormire all’ombra del Leone di San Marco costa in media 130 euro a notte, il 31% in più rispetto all’anno scorso.

La stessa tariffa media si registra negli hotel di un’altra città romantica per eccellenza, Parigi, dove però l’aumento dei prezzi è stato solo del 4%.

Sul podio degli hotel italiani più costosi anche Milano (111 euro a notte), sede di Expo 2015, e Bolzano (97 euro a notte).

Ecco la top 10 al completo:

Tariffe medtariffe medie principali città italiane

Tra le città europee la più cara si conferma Londra (163 euro tariffa media per camera, + 15,6% rispetto al 2014) seguita da Zurigo (154 euro tariffa media per camera) e Parigi (130 euro per camera).

Ecco tariffe medie nelle principali città europee:

Tariffe medie principali città europee

Nella top 5 delle città più care al mondo per l’accoglienza turistica svetta New York con una tariffa media di 192 euro  (+32,4% rispetto al 2014), seguita da San Francisco  con 191 euro (+34,5% sul 2014), Macao con 187 euro che in un anno ha visto aumentare la tariffa media di ben 64 punti percentuali , Sidney con tariffa media di 169 euro (-2,3%) e Hong Kong (168 euro, +20%). La più economica è invece San Pietroburgo che ha registrato una tariffa media di 52 euro con una diminuzione rispetto all’anno scorso di oltre 30 punti percentuali (-30,7%).

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.