7 settembre 2015

Giotto a Milano per Expo 2015

La mostra della settimana

Giotto a Milano per Expo 2015

Il Palazzo Reale di Milano ospita fino al 10 gennaio 2016 una mostra che mette sotto i riflettori i capolavori di uno dei grandi pittori del Trecento, Giotto.

L’esposizione “Giotto, l’Italia”, a cura di Pietro Petraroia e Serena Romano, conclude in grande stile il ciclo di eventi artistici di Expo in Città.

La rassegna ripercorre le tappe del lavoro del Maestro in Italia fino al suo arrivo nella città, dove realizzò la sua ultima creazione, Gloria del Mondo, oggi perduta.

L’allestimento delle sale che ospitano i 13 capolavori assoluti del fondatore della cultura figurativa italiana, per la prima volta riuniti in un’unica esposizione, è stato pensato dall’archistar Mario Bellini, premiato ben 8 volte con il Compasso d’Oro.

Ogni opera ha provenienza accertata e visualizza quindi il tragitto compiuto da Giotto attraverso lo Stivale – da Roma a Firenze, da Assisi a Rimini partendo da Padova – in circa 40 anni di prolifica attività.

Cardinali, papi, banchieri, autorità civili e comunali: tutti volevano il pittore del momento e Giotto divenne una vera e propria star del suo tempo.

La mostra si avvale di un prestigioso Comitato Scientifico che riunisce i responsabili delle istituzioni italiane che nel corso degli anni e fino ad oggi hanno contribuito non solo alla conservazione e alla tutela delle opere di Giotto, ma anche alla conoscenza e all’approfondimento scientifico e tecnico della pittura del maestro.

Il Comitato è composto dal presidente Antonio Paolucci e da Cristina Acidini, Davide Banzato, Giorgio Bonsanti, Caterina Bon Valsassina, Gisella Capponi, Marco Ciatti, Luigi Ficacci, Cecilia Frosinini, Marica Mercalli, Angelo Tartuferi.

www.mostragiottoitalia.it

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.