12 marzo 2015

Giornata FAI di Primavera 2015

21 e 22 marzo

Giornata FAI di Primavera 2015

Come ogni anno, il primo di week end di primavera è allietato dalle numerose inziative promosse dal Fondo Ambiente Italiano in tutte le regioni d’Italia.

Il 21 e 22 marzo 2015 tornano le Giornate FAI di Primavera che spalancheranno le porte di oltre 780 luoghi d’arte, normalmente inaccessibili, in 340 località: dagli edifici di culto alle ville, dai borghi ai castelli, dai piccoli musei alle biblioteche, dai parchi alle aree archeologiche, dai giardini agli archivi musicali.

E non mancheranno visite guidate per cittadini di origine straniera e biciclettate in collaborazione con FIAB – Federazione Italiana Amici della Bicicletta.

I visitatori potranno avvalersi anche quest’anno di guide d’eccezione: saranno, infatti, oltre 25mila gli Apprendisti Ciceroni, giovani studenti che illustreranno aspetti storico-artistici dei monumenti.

Le Giornate FAI di Primavera sono aperte a tutti, ma un trattamento privilegiato viene riservato agli iscritti FAI, che potranno godere di visite esclusive, corsie preferenziali, eventi speciali.

Nei prossimi giorni passeremo in rassegna le location più prestigiose che partecipano alla XXIII edizione della storica manifestazione del FAI: una vademecum per programmare un fine settimana culturale nel migliore dei modi.

Per aiutare il FAI in questo importante evento è scesa in campo anche la RAI – Radiotelevisione Italiana che dal 16 al 22 marzo darà spazio in tante trasmissioni sulle sue reti all’appello “Ricordiamoci di salvare l’Italia”, raccolta fondi per la salvaguarda dei beni culturali italiani. E’ sufficiente inviare un SMS o chiamare da rete fissa al 45507 per donare 2, 5 o 10 euro.

Ricordiamoci di salvare l’Italia

www.giornatefai.it

TAGS: , ,

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.