15 luglio 2015

Gioielli Haute Couture inverno 2015

L’alta gioielleria di scena a Parigi

Van Cleef & Arpels Gioielli Haute Couture inverno 2015

Dai talismani di Chanel ai grappoli di de Grisogono, passando per i giardini di Bulgari.

Le creazioni di alta gioielleria svelate durante la settimana parigina dedicata all’Haute Couture per l’autunno inverno 2015-2016, come di consueto, sono state d’effetto come tutti gli abiti visti in passerella.

Dopo il suo debutto alla scorsa Paris Couture Week, Chopard ha presentato in esclusiva nella boutique di Place Vendome alcune delle sue più recenti creazioni di Alta Gioielleria, tra cui tre anelli della collezione Fiori d’Opali, splendidi gioielli dalle linee esotiche, orientali, ricchi di pietre preziose e variopinte come tsavoriti, zaffiri, diamanti brown, diamanti bianchi e lazuliti e un eccezionale opale nero da 20ct.

Dopo l’Animal World, Chopard esplora quindi il mondo vegetale e le sue tante meraviglie.
Va ricordato che gli opali utilizzati per questa capsule collection sono tracciabili e provengono da un fornitore sostenibile, Aurora Gems, un’azienda a conduzione familiare dell’entroterra australiano che gestisce l’estrazione, la lucidatura e la vendita dei loro opali neri, senza nessun tipo di outsourcing, garantendo la tracciabilità totale.

Da segnalare anche il sautoir India composto da luminosi granati color mandarino, rubini, zaffiri rosa e gialli e due motivi impreziositi da gemme incastonate.

Bulgari, dopo aver fatto il suo debutto solo qualche settimana fa nella magica atmosfera della Villa di Maiano, ha presentato a Parigi la sua Giardini Italiani davanti a star di primo piano come Amber Heard, Juliette Binoche e Valeria Golino. La collezione comprende 100 gioielli ispirati all’arte del giardino, alla geometria delle aiuole e delle siepi risalenti al Rinascimento italiano.

Van Cleef &Arpels, invece, ha portato a Mode à Paris la collezione Seven Seas, che come si evince dal nome, è ispirata al mondo marino. La tavolozza acquatica prende vita grazie a una selezione di gemme Pierres de Caractère™: accanto a zaffiri e smeraldi cristallini, turchesi, acquemarine e tormaline Paraíba evocano la dolcezza delle spiagge.
I fondali marini, invece, rivivono in rubini, coralli e spinelli rossi, cedendo il passo alla risacca delle perle di coltura e dell’onice.

Ovviamente, non potevano mancare le creature che animano gli abissi, come tartarughe e ippocampi, ma anche sirene e principesse marine.

Splendida la spilla Étoile de Mer in oro rosa, diamanti rotondi e con taglio a goccia, zaffiri rosa. Con le sue cinque braccia asimmetriche, la Stella Marina crea un effetto di movimento sottolineato dai differenti tagli delle pietre preziose.

Che dire della collana Flamant Corail ispirata al fenicottero rosa: in oro rosa, diamanti rotondi e con taglio a goccia, zaffiri rosa rotondi e con taglio a goccia, peridoti rotondi, corallo rosa e rosso onice. La spilla, cuore del gioiello, è removibile.

Nella gallery tutte le creazioni viste a Parigi griffate Buccellati, De Beers, Cartier, Boucheron, Chanel Joaillerie, Chaumet, Louis Vuitton, Tiffany & Co., Dior e de Grisogono, che con l’orologio Grappoli gioca sul quadrante con tutte le sfumature di una notte d’estate grazie a una costellazione di zaffiri blu, diamanti bianchi e gocce di tanzanite viola.

A queste vanno aggiunte le preziosi creazioni della collezione di gioielli di lusso di Dolce&Gabbana a cui è stata dedicata anche una presentazione ad hoc in una tenda-caverna delle meraviglie, tra i saloni dell’Oliveto di Portofino.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.