5 febbraio 2015

Gioielli Haute Couture estate 2015

Da Parigi a Milano

Gioielli Haute Couture estate 2015 Chopard

Le creazioni di alta gioielleria svelate durante la settimana parigina dedicata all’Haute Couture per la primavera estate 2015 sono state d’effetto come tutti gli abiti visti in passerella, nonostante la maggior parte delle aziende abbia disertato l’appuntamento avendo preferito presentare i loro preziosi durante la Biennale des Antiquaires di settembre.

Infatti, solo tre maison rientravano nel calendario ufficiale di haute joaillerie: Boucheron, Chanel e il nuovo arrivato Chopard.

Chanel ha presentato una collezione formata da 33 pezzi, chiamata Les Intemporels de Chanel, incentrata su temi molto cari al brand: Comete, Fiocchi, Camelie e Leoni.
Tutti e quattro hanno in qualche modo un legame con Mademoiselle Coco, che ha presentato una linea di gioielli di diamanti nel 1932, che continua ad ispirare le collezioni attuali.

“Abbiamo voluto reinterpretare le nostre icone”, ha detto Benjamin Comar, direttore internazionale di Chanel Fine Jewelry. “Volevamo una linea che riprendesse i nostri codici ed fosse abbastanza semplice dal punto di vista estetico, ordinata, delicata e facile da indossare.”

Boucheron, invece, ha dato nuova linfa al suo orologio Serpent Bohême, lanciato per la prima volta nel 1968, per poi mettere sul piatto i suoi primi pezzi dedicati al matrimonio, come fedi nuziali e anelli di fidanzamento, che riprendono il suo leggendario effetto a catena intrecciato in oro giallo, rosa o bianco.

Chopard, che solitamente mostra in anteprima la sua collezione in concomitanza con il Festival di Cannes, ha fatto il suo debutto a Mode à Paris invitando clienti e redattori alla sua blindatissima presentazione in una suite al Park Hyatt Paris-Vendôme.

I riflettori erano puntati su smeraldi, tormaline, acquemarine e tanzaniti con creazioni che includevano anche un paio di orecchini pavone nei toni del viola, verde e blu.

Ma non solo: nei laboratori di Alta Gioielleria Chopard, è nato un nuovo orologio “à secret” della linea Animal World, tutto in diamanti, nascosto sotto uno scintillante riccio con gli aculei in pietra di luna. L’esplorazione poetica del bestiario  continua.

Anche Cindy Chao, Dauphin, De Beers, Elie Top, Maison Margiela, Sabine G. e Temple St. Clair hanno presentato le loro creazioni, tutte nella nostra gallery!

A queste vanno aggiunte le preziosi creazioni floreali della collezione di gioielli di lusso di Dolce&Gabbana a cui è stata dedicata anche una presentazione ad hoc nel quartier generale della maison in via Senato poco prima dell’incredibile sfilata andata in scena nella splendida cornice del Teatro alla Scala.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.