7 dicembre 2015

Giamba, moda donna primavera estate 2016

La giovane ragazza di Giambattista Valli

Giamba, moda donna primavera estate 2016

Giambattista Valli non sbaglia una collezione.
Tra le maison principali della Parigi Fashion Week, il designer italiano da quando ha lanciato la sua seconda linea, Giamba, è riuscito a conquistare anche la kermesse meneghina, e a ragione.

Seconda linea si ma non di certo per potenziale creativo e fattura, la collezione moda donna primavera estate 2016 di Giamba è stata protagonista della terza giornata di Milano Fashion Week raccontando l’idea romantica e glam della giovane donna di Giambattista Valli.

In passerella a Milano sono saliti mini abiti in pizzo cosparsi di ruches, salopette con spille applicate, mini dress con applicazioni pop e jeans in lurex super skinny, gonne di tulle, abiti fluidi e così via.

Basica nei colori, bianco, nero, rosso, rosa e blu, ecco che a rendere speciali i look Giamba della prossima stagione sono righe dall’effetto optical, disegni, stampe e applicazioni di bocche, mani, stelle, volti e corpi, anche maschili passando per l’uso sapiente del pizzo.

Completano la collezione accessori in linea con il mood delle proposte Gamba per la primavera estate 2016, sbarazzine ma sofisticate, che prevedono ora sneakers ora décolleté in paillettes passando per occhiali sa sole super pop e asimmetrici.

Tante le celebrità che non si sono lasciate scappare l’occasione di vedere a Milano le creazioni del designer genio made in Italy che da sempre preferisce la Ville Lumière per raccontare le sue creazioni. In prima fila ad esempio c’era seduta la bellissima Beatrice Borromeo.

Giambattista Valli - Giamba, moda donna primavera estate 2016

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.