19 maggio 2015

Gherardini ha un nuovo direttore creativo

Ad occuparsi dell'immagine del brand sarà Juan Carlos Perez

Juan Carlos Perez – Gherardini

Gherardini compie 130 anni e cambia direttore creativo.

La più antica maison di pelletteria italiana, che fa capo al gruppo Braccialini e che celebra proprio nel 2015 questo importante traguardo, ha nominato Juan Carlos Perez responsabile, oltre dell’ufficio stile, anche dell’immagine del brand.

Un nome noto dunque. Juan Carlos Perez è infatti all’interno dell’azienda dal 2011.
Dopo avere maturato la sua esperienza in alcune delle più grandi aziende della moda internazionale Tod’s, Etienne Aigner, Nayboot, quattro anni fa Perez comincia la sua collaborazione con Gherardini come head designer occupandosi della creazione e della supervisione delle collezioni di borse e di accessori.

Juan Carlos Perez, secondo i vertici aziendali, è riuscito a reinterpretare la storia di Gherardini in chiave contemporanea. Da qui la nomina ufficiale a direttore creativo.

“Grazie alla sua continua ricerca per la massima espressione della qualità del design, per l’utilizzo dei materiali più pregiati e la conoscenza delle tendenze, – spiegano infatti in una nota dall’azienda, – Juan Carlos ha saputo reinterpretare la storia pluricentenaria di Gherardini in chiave contemporanea, celebrando la storia del marchio e la sua eccellenza nell’artigianato e apportando allo stesso tempo glamour ed eleganza”.

La maison è pronta dunque a un nuovo corso e sono tantissime le iniziative in programma nel 2015 per celebrare i 130 anni di Gherardini.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.