13 aprile 2015

Fuorisalone 2015, le mostre

Cosa visitare a Milano

Furniture Portraits di Luca Scacchetti

Oggi la nostra rubrica del lunedì dedicata a “la mostra della settimana” si trasforma in una guida alle rassegne più importanti che saranno inaugurate in occasione della settimana del mobile di Milano.

Siccome nel popolo del design si mescolano numerosi appassionati d’arte, il Salone del Mobile e il Comune di Milano sponsorizzano due importanti iniziative volte a rafforzare la capacità di Milano di promuovere il suo patrimonio e la sua offerta culturale.

In primis, la mostra “Leonardo 1452-1519” a Palazzo Reale, che aprirà le porte al pubblico il 15 aprile. Si tratta della più grande esposizione dedicata al maestro del Rinascimento mai ideata in Italia. Curata da  Pietro C. Marani e Maria Teresa Fiorio, l’eposizione espone capolavori del calibro di San Gerolamo della Pinacoteca Vaticana, Madonna Dreyfuss della National Gallery of Art di Washington, Scapiliata della Galleria Nazionale di Parma, Ritratto di musico dell’Ambrosiana e un tris di dipinti dal Museo del Louvre: Belle Ferronière, Annunciazione, San Giovanni Battista.

Leonardo 1452-1519

Sempre a Palazzo Reale dal 13 aprile al 24 maggio sarà visibile “Design for Life”, la mostra prodotta da Elle Decor Italia, che mette in scena 25 anni di storia dell’abitare raccontate con immagini d’autore.

Passiamo ora agli eventi più strettamente legati al mondo del design.

Molteni festeggia il suo 80esimo anniversario alla Galleria d’Arte Moderna di via Palestro 16, dove il 14 aprile si terrà il vernissage della mostra celebrativa “80!”.

Per festeggiare il debutto della linea Rubelli Casa, l’azienda veneta specializzata nella produzione di tessuti di pregio, inaugura il 14 aprile la mostra “Furniture Portraits”, con gli originali acquerelli dell’architetto Luca Scacchetti realizzati con matite Caran d’Ache. Il nuovo showroom di via Fatebenefratelli 9 ospita l’evento a ingresso gratuito fino al 16 maggio.

Furniture Portraits

In occasione del Salone del Mobile 2015 Anteprima ospita nel proprio showroom in Corso Como 9  le opere di Annarita Serra, artista sarda di nascita ma milanese d’adozione, che trae ispirazione dalle icone contemporanee rielaborando materiali riciclati o rifiuti in polipropilene spiaggiati. La mostra seguirà presso F&C Studio Legale Tributario Piazza Diaz 6.

Gheisha di Annarita Serra

Dal 14 al 19 aprile in via Tortona 26 verrà allestita “Shadows Wood&Jewellery”, una mostra di gioielli creati da 10 artigiani orafi esperti (Mikky Eger, Luigisalagioielli, Il Laboratorio Orafo Cazzaniga Nobili, Antonella Ferrara, Alessandro Averla, Maria Luisa Palazzo, Daniela Repetto, Sheila Cunha, Andrea Lazzerini, Limodoro), che esporranno le proprie creazioni in un allestimento curato da Plano. I preziosi saranno illuminati dai led installati in panelli di legno, creando un suggestivo gioco di ombre e luci.

Laboratorio Orafo Cazzaniga

La Triennale accoglie 193 opere di design in stile coreano realizzate da 23 artisti contemporanei grazie alla rassegna “Constancy & Change in Korean Traditional Craft 2015”.

Constancy & Change in Korean Traditional Craft 2015

“Unplugged – Pronti per la catastrofe” è, invece, un’esposizione di oggetti di design di alcuni dei migliori giovani artisti cechi, aperta dal 14 al 24 aprile presso la Galleria del Centro Ceco in via G.B. Morgagni 20. I giovani studenti della Facoltà d´Arte e Design dell´Università JEPU di Usti nad Labem esporranno alcuni oggetti uniti da un tema affascinante e provocatorio: la sopravvivenza ad un´ipotetica, futura catastrofe.  Le opere in mostra – oggetti che non hanno bisogno di elettricità, utili dunque in caso di evento catastrofico – da un lato materializzano il nostro desiderio di autonomia, dall´altro ci parlano del sistema globale nel suo complesso e dell´ipotesi di un suo collasso.

Unplugged – Pronti per la catastrofe

Da non perdere anche una visita a Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa Italiana, che ospita dal 14 al 17 aprile “Museo del Design 1880-1980”, la prima collezione privata  che racconta 100 anni di storia del design. Soto i rifletori 100 capolavori disegnati dai più grandi maestri italiani e non,  un documento didattico unico nel suo genere. Si parte dall’Art Nouveau, si passa attraverso la grande Scuola Viennese, i progettisti scandinavi, italiani e americani  degli anni ’50 e l’industrializzazione degli anni ’60 fino ad arrivare al gruppo Memphis.

Piazza Affari sarà animata anche da un altro evento collaterale al Salone del Mobile: Souvenir di Milano. Seletti, Disaronno, San Carlo, Sky Arte HD e Sorelle Passera si uniscono per celebrare – ognuno a suo modo – L.O.V.E., l’opera di Maurizio Cattelan, trasformando la piazza milanese in una sorta di luna park, con attrazioni, zucchero filato e musica: per tutto il periodo del Fuorisalone, la piazza di sera sarà animata da dj set, a partire dalla serata inaugurale del 15 aprile.

Palazzo Mezzanotte

Dal 13 al 19 aprile sarà in mostra anche una selezione di bozzetti provenienti dall’atelier di scultura Bonaveri, nell’ambito della ricerca che prelude alla creazione dei manichini veri e propri.“Miniatures – viaggio nelle piccole forme”, allestita nella boutique di via Morimondo 25,  presenta una selezione di piccole figure le cui differenti caratteristiche, materiali, dimensioni, decorazioni, finiture, illustrano la ricerca svolta da Bonaveri per esplorare nuovi canoni espressivi: in un continuo divenire tra arte e artigianato.

Miniatures – viaggio nelle piccole forme

Buona Design Week!

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.