21 aprile 2015

Fuorisalone 2015, il miglior allestimento è di Marras

I vincitori del Milano Design Award

Fuorisalone 2015, il miglor allestimento è di Marras

Se il Salone del Mobile 2015 si è rivelata un’edizione di successo, il Fuorisalone 2015 non è stato da meno.

I distretti creativi di Milano si sono animati di eventi mondani che hanno catalizzato il popolo del design.

Buona parte del successo è da attribuire alle numerose installazioni che hanno trovato spazio sia nelle vetrine delle vie più modaiole del centro sia nelle sedi espositive cittadine.

Vediamo quali sono stati gli allestimenti più belli di quest’anno grazie ai premi assegnati durante la quinta edizione del Milano Design Award, la manifestazione organizzata nell’ambito del Design Week Festival di Elita.

Il progetto che ha conquistato la giuria è stato “Il sentiero dei nidi di ragno” di Antonio Marras + Segno Italiano, per l’efficace orchestrazione di narrativa, tecnologia e manufatti.

Consegnato da Cristina Tajani – Ass. Sviluppo Economico, Moda e Design del Comune di Milano – e Antoine Vauthey – responsabile mostre ECAL – vincitore Milano Design Award 2014 – sul palco del Teatro Franco Parenti di Milano, nella cerimonia ufficiale di premiazione, domenica 19 aprile.

“Ormai giunto alla sua quinta edizione, il Milano Design Award si conferma uno dei momenti più interessanti della design week milanese poiché contribuisce a valorizzare il lavoro di ricerca e la creatività del Fuorisalone attraverso una selezione ragionata degli allestimenti – così commenta Cristina Tajani. - La selezione di quest’anno, inoltre, valorizza la collaborazione tra design e fashion puntando sui due settori che definiscono l’identità della città”.

Antonio Marras premiato ai Milano Design Award

Ecco gli altri progetti premiati:

Best Tech
Vincitore: Droog – “Construct Me!”
Per l’originalità nella scelta di lavorare sulla dimensione “micro”, che diventa valore aggiunto senza bisogno di effetti spettacolari. Il progetto è entrato con discrezione in una realtà milanese consolidata, per mostrare le tecnologie alla base del design, attraverso prodotti sperimentali e innovativi, altamente tecnici, ma allo stesso tempo poetici.

Best Sound – assegnato da IED
Vincitore: Wonderglass – “Wonderglass”
Per la relazione simbiotica tra progettazione sonora, oggetti in mostra e messa in scena. L’installazione nel suo insieme è stata capace di superare il tradizionale concetto di “commento musicale” nella direzione di un’esperienza autenticamente immersiva.

Best Impact
Vincitore: Marni – “Mercado de Peloquemao”
Per il grande impatto visivo, legato a doppio filo a un progetto continuativo di sostegno sociale. L’opulenza della natura si armonizza con il desiderio di coinvolgere la città attraverso un’occasione di scambio e apertura.

Best Entertaining
Vincitore: Lexus – “A journey of the senses”
Per la capacità di intrattenere a 360 gradi, coinvolgendo letteralmente tutti i sensi. Un viaggio che dagli aspetti più formali legati al prodotto, arriva a stimolare la percezione più intima, attraverso sorpresa e scoperta.

E-commerce Excellence – assegnato da lovli.it / consegna Alberto Galimberti (founder di lovli.it)
Vincitore: Potocco SPA
L’e-commerce Excellence Award premia l’azienda italiana che ha le potenzialità per sfruttare i nuovi canali di distribuzione e comunicazione offerti dal web, partendo da solide radici nella tradizione ma proiettandosi verso il futuro e il mondo intero. Premiamo Potocco perche’ da quasi 100 anni (dal 1919) produce arredi e complementi che sono sempre attuali e le cui linee parlano d’Italia ad un solo sguardo

Menzione Speciale
Vincitore: Gamfratesi “MIND CRAFT 15”
Per lo straordinario impatto visivo, generato da un progetto essenziale ma coraggioso, che dialoga in armonia con un contesto unico e suggestivo. Il progetto sottolinea inoltre in maniera efficace il delicato rapporto tra artigianato e industria.

I cavallini di legno, le sculture icona del Milano Design Award sin dalla sua prima edizione, sono stati realizzati da Atelier Duilio Forte. Per la menzione speciale, Atelier Duilio Forte ha realizzato una edizione dedicata di Saetta, la freccia in ferro.

I vincitori del Milano Design Award 2015

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.