23 ottobre 2014

FIAC Paris 2014

Dal 23 al 26 ottobre al Grand Palais

FIAC Paris 2014

La decima edizione di ArtVerona, la fiera d’arte moderna e contemporanea che apre il mercato d’autunno, si è chiusa il 13 ottobre in un clima di generale soddisfazione, confermando chiari segnali di ripresa del mercato.

Ora, espositori e collezionsiti si danno appuntamento a Parigi dove dal 23 al 26 del mese è in scena la 41esima edizione di FIAC  – Foire Internationale d’Art Contemporain, la consueta 4 giorni dedicata all’arte moderna, contemproanea ed emergente.

Il Grand Palais ospita all’ombra delle sue lussuose vetrate ben 191 gallerie per un totale di 3451 artisti, tra cui alcuni mostri sacri del settore, da Marina Abramovic a Francis Bacon.

Ecco le altre location parigine da visitare nei giorni della kermesse: i Giardini delle Tuileries, il Giardino botanico, Berges de Seine, Place Vendome, l’Auditorium del Louvre e del Grand Palais.

Vi segnaliamo le gallerie italiane che partecipano a FIAC 2014: Alfonso Artiaco di Napoli, Continua di San Gimignano, Massimo De Carlo di Milano, Gagosian Gallery di Roma, kaufmann repetto di Milano, Lisson di Milano, Francesca Minini di Milano, Massimo Minini di Brescia, Monitor di Roma, Tucci Russo di Torre Pellice (Torino), SpazioA di Pistoia, Tornabuoni Arte di Firenze e Milano.

Tappa da mettere in programma per gli appassionati d’arte che voleranno nella Ville Lumière in questi giorni è una visita alla Tour Eiffel che ha da poco inaugurato al primo piano un pavimento in cristallo, sospeso a 57 metri d’altezza.

Marina Abramovic

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.