29 luglio 2016

Festival di Venezia 2016, i film in concorso

E le star attese per un'edizione più glamour che mai

Monica Bellucci in On The Milky Road di e con Emir Kusturica – Festival di venezia 2016

A quasi un mese esatto dall’inizio della 73ma Mostra internazionale del Cinema di Venezia sono stati svelati i film in concorso, e quelli che verranno presentati fuori concorso e nelle sezioni parallele, in occasione del Festival di Venezia 2016.

Dal 31 agosto fino al 10 settembre al Lido sbarcheranno star hollywoodiane e celebrità del grande schermo made in Italy per un’edizione della kermesse cinematografica che si prospetta essere glamour e ricca di sorprese.

Alla presentazione del programma, il direttore artistico Alberto Barbera ha raccontato lo spirito che animerà questa 73esima edizione del Festival di Venezia, un appuntamento al cui centro c’è e ci sarà sempre “un cinema che non intende cedere le armi alla volgarità imperante, non si adegua alle semplificazioni del prodotto ‘usa e getta’, non rinuncia ad essere racconto del presente, divertissement intelligente, spettacolo per molti”.

20 le pellicole in concorso al Festival di Venezia 2016 mentre in totale saranno 55 i film protagonisti al Lido.

Interessanti i nomi in lizza per il Leone d’Oro, con ben 7 titoli americani, tra cui spicca il film d’apertura La La Land di Damien Chazelle con Emma Stone, Ryan Gosling, John Legend e J. K. Simmons o la nuova prova dietro la cinepresa di Tom Ford con il thriller Nocturnal animals con Jake Gyllenhaal e Amy Adams, 3 italiani, Piuma di Roan Johnson, Questi giorni di Giuseppe Piccioni con Margherita Buy e il documentario sull’immortalità Spira Mirabilis di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti e 3 francesi, Les Beaux Jours d’Aranjuez di Wim Wenders su tutti, oltre a diversi titoli interessanti Voyage of Time il documentario girato in 30 anni di vita di Terrence Malick o l’atteso Jackie, biopic di Jacqueline Kennedy, firmato dal cileno Pablo Larraìn fino a On The Milky Road di e con Emir Kusturica che porterà al Lido Monica Bellucci.

Insomma, se la gara si preannuncia molto serrata, e impegnativo sarà il compito dalla giuria internazionale guidata dal britannico Sam Mendes, ecco che anche il programma delle proiezioni dei film fuori concorso a questo Festival di Venezia 2016 promette grandi cose.

Tra gli eventi da appuntarsi in agenda tra i più attesi c’è sicuramente quello con Paolo Sorrentino che sabato 3 settembre, fuori concorso, presenterà al Lido, le prime due puntate della serie originale The Young Pope con protagonista Jude Law a questo si aggiungono I magnifici 7, film di chiusura della kermesse, diretto da Antoine Fuqua con attori del calibro di Denzel Washington, Chris Pratt ed Ethan Hawke, passando per Hacksaw Ridge di Mel Gibson con Andrew Garfield.

Se andiamo poi a sbirciare tra le proposte delle altre sezioni anche qui c’è l’imbarazzo della scelta. Un esempio? L’estate addosso, ultimo e attesissimo film di Gabriele Muccino, protagonista in Cinema nel Giardino in cui è presente anche In Dubious Battle di James Franco.

Il lido poi come di consueto, o forse un po’ di più quest’anno, si trasformerà per 10 giorni in un luogo d’elezione per le tantissime star che animeranno i red carpet del Festival di Venezia 2016: Natalie Portman (Jackie), Ryan Gosling ed Emma Stone (La La Land), Michael Fassbender e Alicia Vikander (The Light Between Oceans), Amy Adams (Nocturnal Animals e Arrival), Jake Gyllenhaal (Nocturnal Animals), Keanu Reeves e Jim Carrey (The Bad Batch) e sono solo alcuni.

L'Estate Addosso di Gabriele Muccino @ Festival di Venezia 2016

Ecco l’elenco completo dei 20 titoli in concorso al Festival di Venezia 2016:
ANA LILY AMIRPOUR – THE BAD BATCH
Usa, 115’
Suki Waterhouse, Jason Momoa, Keanu Reeves, Jim Carrey, Giovanni Ribisi

STÉPHANE BRIZÉ – UNE VIE
Francia, Belgio, 119’
Judith Chemla, Jean-Pierre Darroussin, Swann Arlaud, Yolande Moreau

DAMIEN CHAZELLE – LA LA LAND
Usa, 127’
Ryan Gosling, Emma Stone, John Legend, J.K. Simmons, Finn Wittrock

DEREK CIANFRANCE – THE LIGHT BETWEEN OCEANS
Usa, Australia, Nuova Zelanda, 133’
Michael Fassbender, Alicia Vikander, Rachel Weisz, Emily Barclay

MARIANO COHN, GASTÓN DUPRAT – EL CIUDADANO ILUSTRE
Argentina, Spagna, 118’
Oscar Martínez, Dady Brieva, Andrea Frigerio, Nora Navas, Gustavo Garzón

MASSIMO D’ANOLFI, MARTINA PARENTI – SPIRA MIRABILIS
Italia, Svizzera, 121’
(documentario)

LAV DIAZ – ANG BABAENG HUMAYO (THE WOMAN WHO LEFT)
Filippine, 226’
Charo Santos-Concio, John Lloyd Cruz

AMAT ESCALANTE – LA REGIÓN SALVAJE
Messico, 100’
Ruth Ramos, Simone Bucio, Jesús Meza, Edén Villavicencio

TOM FORD – NOCTURNAL ANIMALS
Usa, 115’
Jake Gyllenhaal, Amy Adams, Michael Shannon, Aaron Taylor-Johnson, Isla Fisher, Laura Linney

ROAN JOHNSON – PIUMA
Italia, 98’
Luigi Fedele, Blu Yoshimi Di Martino, Sergio Pierattini, Michela Cescon, Francesco Colella

ANDREI KONCHALOVSKY – RAI (PARADISE)
Russia, Germania, 130’
Julia Vysotskaya, Christian Clauss, Philippe Duquesne, Victor Sukhorukov, Peter Kurt

MARTIN KOOLHOVEN – BRIMSTONE
Paesi Bassi, Germania, Belgio, Francia, Gran Bretagna, Svezia, 148’
Dakota Fanning, Guy Pearce, Emilia Jones, Kit Harington, Carice Van Houten

EMIR KUSTURICA – NA MLIJECNOM PUTU (ON THE MILKY ROAD)
Serbia, Gran Bretagna, Usa, 125’
Monica Bellucci, Emir Kusturica, Sloboda Micalovic, Predrag Manojlovic

PABLO LARRAÍN – JACKIE
Usa, Cile, 95’
Natalie Portman, Peter Sarsgaard, Greta Gerwig, John Hurt

TERRENCE MALICK – VOYAGE OF TIME
Usa, Germania, 90’
(documentario)
Cate Blanchett

CHRISTOPHER MURRAY – EL CRISTO CIEGO
Cile, Francia, 85’
Michael Silva, Bastian Inostroza, Ana Maria Henriquez, Mauricio Pinto

FRANÇOIS OZON – FRANTZ
Francia, Germania, 113’
Pierre Niney, Paula Beer, Marie Gruber, Ernst Stötzner, Cyrielle Claire

GIUSEPPE PICCIONI – QUESTI GIORNI
Italia, 120’
Margherita Buy, Marta Gastini, Laura Adriani, Maria Roveran, Caterina Le Caselle, Filippo Timi

DENIS VILLENEUVE – ARRIVAL
Usa, 116’
Amy Adams, Jeremy Renner, Forest Whitaker, Michael Stuhlbarg

WIM WENDERS – LES BEAUX JOURS D’ARANJUEZ (3D)
Francia, Germania, 97’
Reda Kateb, Sophie Semin, Jens Harzer, Nick Cave

Fuori concorsoFestival di Venezia 2016
BRUNO CHIARAVALLOTI, CLAUDIO JAMPAGLIA, BENEDETTA ARGENTIERI – OUR WAR
KASPER COLLIN – I CALLED HIM MORGAN
ANDREW DOMINIK – ONE MORE TIME WITH FEELING (3D)
PHILIPPE FALARDEAU – THE BLEEDER
ANTOINE FUQUA – THE MAGNIFICENT SEVEN
MEL GIBSON – HACKSAW RIDGE
NICK HAMM – THE JOURNEY
BENOÎT JACQUOT – À JAMAIS
KIM JEE WOON – MILJEONG (THE AGE OF SHADOWS)
YASUSHI KAWAMURA – GANTZ:O
SERGEI LOZNITSA – AUSTERLITZ
FRANCESCO MUNZI – ASSALTO AL CIELO
AMIR NADERI – MONTE
KIM ROSSI STUART – TOMMASO
ULRICH SEIDL – SAFARI
CHARLIE SISKEL – AMERICAN ANARCHIST
PAOLO SORRENTINO – THE YOUNG POPE (EPISODI I E II)
REBECCA ZLOTOWSKI – PLANETARIUM

Orizzonti - Festival di Venezia 2016
DORIA ACHOUR – LE RESTE EST L’OEUVRE DE L’HOMME
RAÚL ARÉVALO – TARDE PARA LA IRA
BIBHUSAN BASNET, POOJA GURUNG – DADYAA
MAURIZIO BRAUCCI – STANZA 52
PETER BROSENS, JESSICA WOODWORTH – KING OF THE BELGIANS
RAMA BURSHTEIN – LAAVOR ET HAKIM (THROUGH THE WALL)
CHIARA CASELLI – MOLLY BLOOM
FEDERICA DI GIACOMO – LIBERAMI
MAMADOU DIA – SAMEDI CINEMA
REHA ERDEM – KOCA DÜNYA (BIG BIG WORLD)
LUCA FERRI – COLOMBI
BAYU PRIHANTORO FILEMON – ON THE ORIGIN OF FEAR
GIOVANNI FUMU – GOOD NEWS
FLURIN GIGER – RUAH
WEI HU – CE QUI NOUS ÉLOIGNE
KEI ISHIKAWA – GUKOROKU
SARA KERN – SRECNO, ORLO! (GOOD LUCK, ORLO!)
KARL LEMIEUX – MAUDITE POUTINE
JUAN PABLO LIBOSSART – AMALIMBO
JAKE MAHAFFY – MIDWINTER
MARCELO MARTINESSI – LA VOZ PERDIDA
MARCO MARTINS – SÃO JORGE
BILL MORRISON – DAWSON CITY: FROZEN TIME
KATELL QUILLÉVÉRÉ – RÉPARER LES VIVANTS
DEEPAK RAUNIYAR – WHITE SUN
PARVIZ SHAHBAZI – MALARIA
CHAI SIRIS – 500,000 PEE (500,000 YEARS)
GASTÓN SOLNICKI – KÉKSZAKÁLLÚ
TIM SUTTON – DARK NIGHT
ANDREI TANASE – PRIMA NOAPTE (FIRST NIGHT)
FIEN TROCH – HOME
RONNY TROCKER – DIE EINSIEDLER
MICHELE VANNUCCI – IL PIÙ GRANDE SOGNO
NICHOLAS VERSO – BOYS IN THE TREES
BING WANG – KU QIAN (BITTER MONEY)

Cinema nel GiardinoFestival di Venezia 2016
MARCOS CARNEVALE – INSEPARABLES
FRANCESCO CARROZZINI – FRANCA: CHAOS AND CREATION
JAMES FRANCO – IN DUBIOUS BATTLE
KIM KI-DUK – GEUMUL (THE NET)
GABRIELE MUCCINO – L’ESTATE ADDOSSO
CHRIS RENAUD, YARROW CHENEY – THE SECRET LIFE OF PETS (3D)
MICHELE SANTORO – ROBINÙ
LAURIE SIMMONS – MY ART

Per saperne di più:
www.labiennale.org/it/cinema/73-mostra/film/

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.