14 maggio 2015

Festival di Cannes 2015, red carpet inaugurale

Al via

Festival di Cannes 2015, red carpet inaugurale Lupita

Proiezioni esclusive, gossip, eventi glamour e red carpet: tutto questo è il Festival di Cannes.

Ieri sera si è alzato il sipario sulla 68esima edizione della kermesse cinematografica, e la Croisette si è vestita da grandi occasioni ospitando il consueto defilè di star sulla fantomatica Montèe des Marches.

Se l’anno scorso l’inaugurazione della manifestazione è stato affidato al film sull’iconica Grace Kelly con protagonista la splendida Nicole Kidman, quest’anno l’onore è toccato a una pellicola che gioca in casa.

Cannes 2015 ha preso ufficialmente il via con La tete haute, presentato fuori concorso, diretto da Emmanuelle Bercot e interpretato da Benoit Magimel, Sara Forestier e Catherine Deneuve, nei panni di un giudice minorile che cerca di aiutare un giovane a tornare sulla retta via.

Ed è stata proprio la signora del cinema francese, ad attirare i riflettori del Day 1; sempre splendida, ha deciso di celebrare la moda francese con un look Louis Vuitton per il pomeriggio e uno griffato Jean Paul Gaultier per la sera.

Stessa scelta per la sua co-star Sara Forestier, al photocall con un ensamble tres chic di Saint Laurent.

Durante il pomeriggio, poi, si è tenuta la presentazione della giuria presediuta dai fratelli Coen, tra cui spiccavano le bellissime attrici Sophie Marceau e Sienna Miller, la musa di Almodovar, Rossy de Palma e la star di Hollywood Jake Gyllenhaal.

L’attrice di American Sniper si candida a vera Regina di stile di quest’anno, optando per un elegantissimo Balenciaga per la sua prima apparizione ufficiale sulla Croisette e un Lanvin da togliere il fiato per il tappeto rosso.

L’indimenticabile Vic de Il Tempo delle Mele, invece, ha scelto Nina Ricci per la presentazione pomeridiana.

Emozionata ed orgogliosa davanti al Palais, anche Isabella Rossellini, che ha potuto ammirare la madre Ingrid Bergman immortalata nella locandina del Festival; l’attrice e regista italiana, Presidente di Giuria della sezione ufficiale Un Certain Regard, ha calcato la Montèe des Marches con un abito di Stella McCartney, semplice dal davanti, ma con una colorata sorpresa nella parte posteriore.

Tra i promossi a pieni voti, senza dubbio l’impeccabile Julianne Moore (che con un anno di ritardo ha ritirato il premio per la migliore interpretazione femminile per Maps to the Stars ndr) con un abito Armani Privè e gioielli Chopard, la scintillante Naomi Watts con un outfit tutto lustrini e piume di Elie Saab Couture e gioielli BulgariLupita Nyong’o, uno prezioso smeraldo sul tappeto rosso grazie a Gucci.

Tra i maschietti, la Palma d’oro per il look più impeccabile va a John Legend, che ha indossato un tuxedo Made to Order blu notte a un bottone con revers sciallati, camicia bianca, papillon in seta blu notte di Gucci.

Tra i look azzeccati ma un po’ banali, quelli griffati Dior Couture sfoggiati da Angelababy e Natalie Portman, volto storico della maison.

Infine, impossibile non parlare delle splendide modelle di bianco vestite che hanno fatto girare la testa ai presenti: Bar Refaeli, arrivata sul tappeto rosso con Fawaz Gruosi patron di de Grisogono, e gli ex Angeli di Victoria’s Secret, Doutzen Kroes e Karlie Kloss, entrambe in Atelier Versace.

Tutte le foto nella gallery!

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.