25 maggio 2015

Festival di Cannes 2015, il red carpet finale

Splendide le giurate

Festival di Cannes 2015, il red carpet finale

Visti i vincitori della 68esima edizione del Festival di Cannes, che purtroppo non ha portato la prestigiosa Palma d’oro in Italia, è giunta l’ora di concentrarci sul red carpet del gran finale, dedicato ai trionfatori della kermesse.

Davanti al Grand Théâtre Lumière del Palais del Festival, dove è stato proiettato il docu film La Glace et le ciel di Luc Jacquet sul fenomeno del riscaldamento globale, hanno sfilato i protagonisti della manifestazione.

Niente passerella per i tre registi italiani in concorso, Matteo Garrone, Nanni Moretti e Paolo Sorrentino, tornati a casa a mani vuote; a rappresentare il Belpaese nell’ultimo giorno sulla Croisette, invece, Valeria Golino e Valeria Bruni Tedeschi, che hanno assegnato i premi durante la cerimonia.

La compagna di Riccardo Scamarcio ha sfoggiato sulla Montée des marches un abito romantico grigio con dettagli dorati griffato Luisa Beccaria, mentre la sorella di Carla Bruni ha optato per un tailleur bianco mannish style.

Emmanuelle Bercot, vincitrice della Palma d’oro come miglior attrice per la sua interpretazione in Mon Roi di Maïwenn (ex aequo con Rooney Mara per Carol di Haynes), ha scelto di indossare per il suo grande giorno un’elegante mise total black Saint Laurent.

Hanno scelto il nero anche Laetitia Casta e Michelle Rodriguez; la prima con una creazione di Riccardo Tisci per Givenchy,  la seconda con un abito austero firmato Vionnet.

Occhi puntati sui membri della giuria di Cannes 2015, presieduta dai fratelli Coen, in particolare sulle due bellissime attrici che hanno mostrato il loro spiccato senso dello stile durante tutta la kermesse.

Dopo aver sfoggiato abiti superglam nei scorsi red carpet, da Balenciaga a Lanvin, passando per Valentino e Ralph Lauren, Sienna Miller per la cerimonia di chiusura ha indossato un abito da sera celeste con corpetto in pelle, cintura ricamata con motivo floreale e ampia gonna in pizzo con strascico griffato Gucci.

Anche la collega Sophie Marceau ha onorato il made in Italy, scegliendo un Giorgio Armani Privé a sirena con una maglia di cristalli Swarovski su garza di seta con stampa bambù.

Anche i maschietti della giuria, così come il Presidente del Festival, Pierre Lescure, e il direttore creativo Thierry Frémaux e si sono vestiti di tutto punto per il gran finale affidandosi a Brioni: Ethan Coen ha indossato uno smoking nero, una camicia bianca in cotone e un papillon in seta nero, mentre il fratello Joel ha optato per uno smoking blu navy, una camicia bianca in cotone e una cravatta in seta blu navy.

Tuxedo anche per Lescure e Frémaux, il primo nero, il secondo blu navy.

Sul tappeto rosso anche l’attore americano John C. Reilly, che si è esibito durante la serata con Just a Gigolò e la splendida top Izabel Goulart con un luminoso abito giallo di Georges Hobeika che metteva in risalto le sue gambe chilometriche.

Tutte le foto nella gallery!

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.