27 maggio 2015

Festival di Cannes 2015, i gioielli più belli

Da Chopard a de Grisogono

Cara Delevingne in de Grisogono Cannes 2015

Dal 13 al 24 maggio tutti i riflettori sono stati puntanti sulla Croisette.

Sono passati solo tre giorni dalla fine della 68esima edizione del Festival di Cannes e non possiamo fare a meno di sentire la nostalgia dell’inimitabile atmosfera glamour che si respira nella cittadina della Costa Azzurra durante la kermesse cinematografica.

Per rivivere la magia della Montée des Marches, dopo aver ammirato tutte le più belle mise delle star, sbirciamo i gioielli di lusso indossati dalle celebs sul tappeto rosso del Palais.

Chopard, da 17 anni sponsor della manifestazione, ha avuto un ruolo da protagonista per tutta la durata della Festival: infinito l’elenco delle celebs che hanno sfoggiato pezzi unici della maison ginevrina.

Alla cerimonia di premiazione quasi tutta la giuria ha messo in mostra creazioni del brand elvetico: se Jake Gyllenhaal ha scelto un orologio L.U.C 1937 Classic in oro rosa con cinturino in pelle nera, Sophie Marceau ha sfoggiato un paio di orecchini chandelier in oro bianco con diamanti e un anello in platino con un diamante bianco taglio ashoka, mentre Rossy de Palma ha optato per un paio di orecchini in oro bianco con diamanti, zaffiri rosa pastello, perle corallo, opali bianchi e rosa, e un anello a cigno in oro bianco con diamanti bianchi, neri e gialli e onice, appartenente alla collezione Animal World.

Tra i look più belli, sempre griffati Chopard, quello di Charlize Theron (orecchini in oro bianco e diamanti bianchi, anello in oro bianco con diamanti bianchi e anello in oro bianco con un diamante bianco taglio pera e pavé di diamanti bianchi), Petra Nemcova (collana in oro bianco 18ct con berilli verdi e diamanti, anello in oro bianco 18 carati con un’acquamarina, ametiste, tanzanite e diamanti della Temptations Collection), Adriana Lima (orecchini in oro bianco 18ct con smeraldi taglio briolette e diamanti bianchi appartenenti alla Copacabana Collection, anello in oro bianco 18ct con pavé di diamanti e un diamante bianco taglio cuore e bracciale in oro bianco 18ct con diamanti bianchi) e Anja Rubik all’AmfAR Gala (collana in oro bianco con diamanti taglio pera e un eccezionale zaffiro di 60 carati).

Menzione particolare per Marion Cotillard che alla premiere de Il Piccolo Principe ha indossato il magnifico gioiello da mano che lei stessa ha disegnato per la Green Carpet Collection di Chopard: questa creazione, in oro bianco 18ct Fairmined, è costituita da opali neri estratti in maniera sostenibile e diamanti bianchi provenienti da fornitori con certificazione RJC. Il bracciale a più giri di diamanti e opali è collegato tramite una catenella, anch’essa incastonata di opali e diamanti, a un anello impreziosito da un magnifico opale nero da 8,6 carati.

Grande spolvero anche per de Grisogono, che anche quest’anno ha scelto Cannes come location per il suo party esclusivo al lussuoso Hôtel du Cap-Eden-Roc, in cui le star più chic hanno indossato le creazioni da mille e una notte di Fawaz Gruosi, a partire dalla raffinatissima Natalie Portman fino a Cara Delevingne, ambasciatrici del marchio sulla Croisette.

Hanno invece scelto Cartier, Lambert Wilson, Laetitia Casta e Jane Fonda.

Quest’ultima, al Festival per la proiezione di Youth di Sorrentino, ha calcato i gradini del famoso Palais des Festivals indossando un cerimoniale collier di diamanti di Alta Gioielleria Cartier con una spettacolare pietra al centro: un rubino del Mozambico ovale da 15,29 carati, notevole sia per le sue dimensioni che per la purezza del suo cristallo.

Non sono passate inosservate le mise preziose di Naomi Watts e Sienna Miller in Bulgari, di Margherita Buy in Damiani e di Emily Blunt in Anna Hu, Salma Hayek in Pomellato e Cate Blanchett in Van Cleef & Arpels.

Tutte le foto nella gallery !

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.