6 febbraio 2015

Fedez si spoglia per Sisley

Testimonial con la fidanzata Giulia Valentina

Fedez si spoglia per Sisley

Se #mycalvins, la campagna di Calvin Klein con Justin Bieber ha avuto un successo virale senza precedenti, anche la nuova adv di Sisley, #fedez4sisley, si candida a “break the internet”.

Il marchio di moda del gruppo Benetton, infatti, ha scelto Fedez come testimonial della collezione primavera estate 2015.

Il rapper, produttore discografico e giudice di X Factor negli scatti non è solo: con lui la fidanzata Giulia Valentina, con cui è protagonisti delle Zedef Chronicles, ovvero il racconto a puntate su YouTube della loro quotidianità, tra casa, studio e lavoro, e il loro chihuahua Guè.

Federico Leonardo Lucia, che in questi giorni festeggia il decimo disco di platino del suo suo ultimo album Pop-Hoolista, è stato immortalato dal fotografo Wayne Maser nella campagna realizzata a Milano da Factory 27 basata sul concept #sisleystories.

Le foto sono infatti pensate come un’intervista visiva, ogni scatto corrisponde a una domanda e una risposta.

Non si tratta del primo approccio del 25enne al mondo del fashion system: a X Factor ha vestito Emporio Armani ed è stato uno dei special guest della sfilata di Re Giorgio durante la Milano Fashion Week dedicata alle anticipazioni della moda uomo per l’autunno inverno 2015-2016.

La campagna uscirà su periodici, quotidiani, web e in affissione, a partire dal 12 febbraio, insieme a un’intensa attività sui canali social.

Fedez e la fidanzata Giulia Valentina sono i testimonial della collezione primavera estate 2015 di Sisley

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.