23 novembre 2015

Fausto Puglisi, moda donna primavera estate 2016

Il viaggio delle origini

Fausto Puglisi, moda donna primavera estate 2016

Non solo Dolce&Gabbana, la Sicilia arriva a Milano grazie a Fausto Puglisi, in questi giorni sotto i riflettori dopo che Madonna lo ha coinvolto in una performance inattesa durante l’ultima data del suo Rebel Heart Tour a Torino.

Il talentuoso stilista messinese ha firmato una collezione moda donna primavera estate 2016, andata in scena durante la prima giornata di Milano Fashion Week, che rende omaggio alle sue radici.

Così gli intarsi di marmo delle chiese barocche di Palermo vengono ricordate dalle conchiglie cangianti applicate ai capi trasformandoli quasi in corazze.

Ma Puglisi si conferma essere anche californiano d’adozione, e così, se di omaggio alle radici si tratta, ecco che in passerella salgono anche creazioni che prendono ispirazione alle icone senza tempo di Hollywood e ai costumi firmati da Madame Grès.

La collezione moda donna primavera estate 2016 di Fausto Puglisi si compone dunque di mini e long dress di ogni taglio, modello e lunghezza, camicie e minigonne, tutti declinati in tessuti fluidi, giochi di drappeggi e profondi spacchi/tagli.

Non manca l’influenza rock che per Fausto Puglisi va a braccetto con la pelle e le borchie passando per le greche che strizzano l’occhio alla Grecia e alla Roma antica.

Dagli outfit agli accessori, per la prossima stagione calda il designer siciliano gioca con stampe e applicazioni senza paura di passare per audace, anzi.

Fausto Puglisi, moda donna primavera estate 2016

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.