24 settembre 2015

Fashion Film Festival Milano 2015, i vincitori

E' di Proenza Schouler il Best Fashion Film

Fashion Film Festival Milano 2015

Confermato il successo della prima edizione del Fashion Film Festival Milano.
Conclusasi martedì 22 settembre, il giorno prima dell’apertura ufficiale della Milano Fashion Week, la kermesse cinematografica nata per celebrare il connubio sempre più forte tra cinema e moda e dare voce a giovani talenti provenienti da tutto il mondo ha visto trionfare la pellicola by Proenza SchoulerLegs Are Not Doors.

Ideata da Constanza Cavalli Etro con il sostegno di Mercedes Benz, la seconda edizione del Fashion Film Festival Milano ha avuto come cornice il Cinema Anteo di Milano.
Ottima la risposta del pubblico, sia alle proiezioni sia agli eventi in programma. Grande ad esempio è stata la partecipazione in occasione della Conversations, con il fotografo Rankin e il regista Bruno Aveillan.

Selezionati dalla curatrice del Fashion Film Festival Milano, Gloria Maria Cappelletti, i film in gara in questa seconda edizione della kermesse si sono rivelata di ottima qualità. Ad avere la meglio però, come abbiamo detto, è stata la pellicola firmata da regista Harley Weir per Proenza Schouler “Legs Are Not Doors”, che si aggiudica il premio di Best Fashion Film.

A consegnare i premi, una creazione inedita di Barnaba Fornasetti, sono stati Franca Sozzani, Sara Maino, Lisa Immondino Vreeland, Rankin, Bruno Aveillan, Guido Cella, Giulia Achenza, Karim Bartoletti, Gloria Maria Cappelletti, Sissy Vian e Cesare Picco.

Fashion Film Festival Milano 2015 - vincitori

Ecco l’elenco dei vincitori del Fashion Film Festival Milano 2015:
Concorso NEW TALENT
- BEST NEW BRAND DESIGNER: “Pippin And The Pursuits Of Life”
Designer: Maaike Fransen. Regista: Femke Huurdeman.
- BEST NEW DIRECTOR: “Pippin And The Pursuits Of Life”
Designer: Maaike Fransen. Regista: Femke Huuderman.
- BEST NEW ITALIAN FASHION FILM: “Work Out”
Regista: Priscilla Santinelli
- BEST NEW FASHION FILM: “Pippin And The Pursuits Of Life”
Designer: Maaike Fransen. Regista: Femke Huuderman.

Concorso ESTABLISHED TALENT
- BEST STATEMENT FASHION FILM: “Blowing Riccardo”
Designer: Riccardo Tisci. Regista: Marie Vic.
- BEST STYLING: “High Tide”
Designer: Dries Van Noten. Regista: Albert Moya.
- BEST MUSIC: “Memory Imagination Reason”
Designer: Kostas Murkudis. Regista: Jonas Lindstroem.
- BEST EDITING: “X”
Brand: Coco De Mer. Editor: Nick Gilberg.
- BEST PHOTOGRAPHY: “Memory Imagination Reason”
Designer: Kostas Murkudis. Regista: Jonas Lindstroem.
- BEST ESTABLISHED DIRECTOR: “Jumper”
Designer: Jonathan Saunders. Regista: Justin Anderson.
- BEST ITALIAN FASHION FILM: “Celia Birtwell”
Brand: Valentino. Regista: Virgilio Villoresi.
- BEST PRODUCTION: “The Driver”
Brand: Rag & Bone. Regista: Michael Pitt.
- BEST FASHION FILM: “Legs Are Not Doors”
Brand: Proenza Schouler. Regista: Harley Weir.

Ancora per qualche giorno, fino al 28 settembre, al pubblico digitale verrà data la possibilità di votare il proprio film preferito semplicemente andando sul sito:
www.fffmilano.com

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.