Luxgallery > Abitare > HIGH TECH > Facebook ci porta nel futuro: scriveremo con la mente e ascolteremo con la pelle

Facebook ci porta nel futuro: scriveremo con la mente e ascolteremo con la pelle

Annunciato il prossimo obiettivo di Facebook: scriveremo con la mente

Facebook-wall

Mark Zuckerberg stupisce tutti con un annuncio che suona fantascientifico: in futuro scriveremo con la mente e ascolteremo attraverso la pelle. Il leader di Facebook ha reclutato una squadra di ben 60 ingegneri e scienziati per raggiungere l’ambizioso obiettivo. Un lavoro che si sta sviluppando nel laboratorio deputato ai progetti “riservati”.

L’idea è stata illustrata all’F8, ovvero durante la conferenza degli sviluppatori di Facebook: “Nei prossimi due anni costruiremo sistemi che dimostrano la possibilità di digitare a una velocità di 100 parole al minuto – cinque volte più rapidamente di come si può scrivere su uno smartphone – decodificando l’attività neurale dedicata al discorso“, ha scritto Regina Dugan, vicepresidente di Facebook sui suoi social. Zuckerberg ha aggiunto che l’obiettivo è quello di rendere questa tecnologia in un “dispositivo indossabile che possa essere prodotto su larga scala. Anche un semplice ‘click mentale’ sì/no potrebbe aiutare a sentire cose come la realtà virtuale in modo più naturale“.

Insomma, i migliori cervelli della Silicon Valley intendono davvero rivoluzionare il mondo: un progresso che potrebbe cambiare sensibilmente l’assetto lavorativo attuale. Prepariamoci, il futuro è qui.