31 gennaio 2016

Fabrizio Corona a Homi 2016

La fiera sul design si apre sempre di più al fashion

Fabrizio Corona a Homi 2016

Venerdì a Milano si è aperto il sipario su Homi 2016.
Fino al 1 febbraio il Salone degli Stili di Vita metterà in luce nei padiglioni di Rho Fiera le nuove tendenze in fatto di arredo.

Novità assolute di questa edizione sono due aree nel settore Fashion & Jewels.

La prima è Artistar Jewel – collettivo di designer, architetti, giornalisti e esperti di comunicazione – che presenta una serie di gioielli prodotti da talentuosi artisti e designer di gioiello.

La seconda è la mostra “Dal Prêt-à-porter al Nuovo millennio” dedicata ai  capolavori della bigiotteria italiana dagli anni Settanta al Duemila firmata da stilisti del calibro di Giorgio Armani, Gianfranco Ferrè, Franco Moschino, Valentino e Gianni Versace.

Accanto al mondo del bijou, Homi esplora da vicino anche l’universo degli accessori moda.
Sale l’attesa per l’arrivo in fiera di Fabrizio Corona che lunedì alle 14.00 sarà presente allo stand della veneta Manie Bag (stand H27-K28 pad. 3) con la nuova linea di borse Si Puede.

La voglia di rivalsa del paparazzo più discusso d’Italia, oggi affidato ai servizi sociali dopo tre anni di pena scontati nel carcere di Opera, si esprime attraverso una linea di borse in similpelle per lei e pe lui ispirata alla sua vicenda umana e al suo stile rock.

Porta ipad, borse da viaggio, zainetti, porta documenti e borselli compongono la scelta per l’uomo.  Pochette, secchielli, portafogli, borse a due manici e tracolle caratterizzano invece la scelta per la donna.

Tratti chiave della collezione sono i colori scuri, le borchie e i dettagli in stampa pitonata e in metallo dorato cromato o brunito.

Si Puede by Manie Bag

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.