24 febbraio 2015

Expo 2015, padiglione Estonia

Cibo, sport e tecnologia

Expo 2015, padiglione Estonia

A poco meno di 3 mesi dall’inizio di Expo 2015 i padiglioni che accoglieranno l’evento sono quasi completati.

Tra i Paesi che vogliono lasciare il segno alla kermesse meneghina c’è senza dubbio l’Estonia, che partecipa all’Esposizione Universale con uno spazio espositivo di 3 piani e 1.010 metri quadri dal nome “Gallery of_”.

Lo stand è formato da strutture modulari in legno impilate, in modo  da creare un’architettura che ricordi le “casette per uccelli”, ed è realizzato grazie all’aiuto di un general contractor italiano che è un raggruppamento di aziende di Monza e Brianza, aderenti a brianz@expo2015 e a Confindustria Monza e Brianza.

Nei 6 mesi di manifestazione la Repubblica baltica presenterà iniziative che spaziano dalle sfilate di moda ai concerti, passando per eventi sportivi e appuntamenti enogastronomici con il cibo nordico. L’Estonia, culla europea del digitale, esporrà anche le soluzioni più innovative nel campo dell’information technology.

“Porteremo a Milano la nostra storia nella ICT – spiega Ahti Kuningas, Commissario Generale estone all’Expo – che è unica in tutto il mondo. Molti Paesi stanno considerando di adottare solo ora delle soluzioni che noi abbiamo implementato già da 10 anni”.

L’altalena sarà la grande protagonista del padiglione sia come strumento in grado di trasformare l’energia cinetica in elettrica sia come mezzo per praticare il kiiking, sport inventato dagli estoni nel 1996. Dondolando su un’altalena dal raggio di 7 metri e ruotando a 360 gradi attorno all’asse di oscillazione, gli atleti di questa disciplina tenteranno di battere a Milano il nuovo record del Guinness dei Primati.

Da non perdere, l’ultimo piano di “Gallery of_” che ospita un frammento della natura estone, con piante e alberi nordici. Si potranno osservare le attività quotidiane degli animali attraverso le riprese di piccole telecamere.

“Grazie a questa concezione sono sicuro che offriremo agli ospiti una visita memorabile – conclude il Commissario Kuningas –, così come siamo certi che l’Estonia rappresenti per gli imprenditori il più moderno ed economico ambiente di investimento.

Ahti Kuningas

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.