6 agosto 2015

Expo 2015 in una ricetta

International Chef Cup 2015

Pappa al Pomodoro di Simon Press e Marco Tinti – International Chef Cup 2015

Sono tante le iniziative che in questi mesi di Expo 2015 mettono al centro il tema dell’Esposizione Universale, Nutrire il pianeta, energia per la vita.

Una di queste è l’International Chef Cup 2015 che, grazie a delle serate speciali, sta mettendo fianco a fianco chef stellati italiani e internazionali al fine di creare una ricetta unica che si ispiri proprio al tema di Expo 2015.

L’idea che anima questa iniziativa è infatti quella di riuscire ad abbinare le identità gastronomiche dei due Paesi di provenienza degli Chef, promuovendo una multiculturalità basata sull’eccellenza e dove la contaminazione fa rima con materie prime naturali e sostenibili, risparmio energetico e delle risorse naturali.

Per celebrare le vacanze di questa estate 2015 ormai imminenti vi proponiamo il piatto realizzato, in occasione della quinta tappa dell’International Chef Cup 2015, da Simon Press e Marco Tinti.

Il primo, argentino, che ha deciso di seguire l’uruguaiano Matias Perdomo nella nuova avventura del ristorante milanese Contraste, dopo averlo affiancato per oltre dieci anni al Pont De Ferr. Il secondo, Marco Tinti, fiorentino, è il giovanissimo sous-chef di Pietro Leemann al Joia di Milano.

Da questo originale incontro tra Italia e Argentina, nel segno della cucina vegetariana, nasce una speciale, e complessa, Pappa al Pomodoro di cui vi proponiamo la ricetta. Un’idea gourmant per trascorrere una notte di San Lorenzo di lusso o per stupire i vostri ospiti alla grigliata di Ferragosto 2015.

Sponsor della serata, a valorizzare le prodezze culinarie degli Chef all’opera, il prosecco Valdo.

Pappa al Pomodoro di Simon Press e Marco Tinti - International Chef Cup 2015

Pappa al Pomodoro di Simon Press e Marco Tinti
Pappa al pomodoro – faina – arancia alla brace – yerba mate

Pappa al pomodoro
Ingredienti
300 g cipolloto con un poco di gambo
100 g basilico
1,5 chilo passata di pomodoro
2 chili di pomodoro fresco
1 chilo pane raffermo
olio d’oliva e.v.
sale e pepe

Preparazione
Soffriggere il cipolloto in abbondante olio. Aggiungere la passata di pomodoro e cuocere per una ora. Aggiungere il basilico, il pane raffermo a pezzettoni e per ultimo il pomodoro fresco tagliato a concasse. Condire con sale e pepe. Lasciare raffreddare. Formare con l’aiuto della carta pellicola delle piccole patate ed abbattere.
Mettere degli stecchini e passare per la pastella di faina. Friggere fino a che diventano croccanti.
Devono acquisire la forma di piccole patate.

Faina
Ingredienti
500 g farina di ceci
400 g acqua
rosmarino
olio da friggere

Preparazione
Preparare la pastella in anticipo, aromatizzare con un ramo di rosmarino. Lasciare riposare in frigorifero.

Arancia alla brace
Ingredienti
5 arance
agar agar 1 grammo / 100 g di succo

Preparazione
Cuocere le arancia alla griglia sulla brace fino a che prendono colore.
Spremere le arance Portare a bollore lo succo con l’agar agar e lasciare rapprendere a temperatura ambiente. Frullare fino a che diventa un gel.

Maionese di mandorle
Fase 1 – latte di mandorla
Ingredienti
250 g mandorle pelate mese a bagno per 24 ore
1 litro acqua

Preparazione
Frullare le mandorle insieme al acqua e setacciare, ottenendo in questo modo il latte di mandorla.

Fase 2 – Maionese di mandorle
Ingredienti
200 g latte di mandorla
50 g succo di arancia alla brace
5 g sale
300 g olio di semi

Preparazione
Procedere come con una maionese

Pane al mate
Ingredienti
3 uova
90 zucchero
50 yerba mate
90 farina

Preparazione
Scaldare a 65 °C le uova insieme a lo zucchero e alla yerba mate.
Incorporare la farina e cuocere in forno per 25 minuti a 150°C.

Simon Press e Marco Tinti - International Chef Cup 2015

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.