4 maggio 2015

Expo 2015, capsule collection di lusso

Le limited edition più belle

Ballin per Expo 2015

La Cerimonia di Apertura di Expo 2015 del 1 maggio non solo ha coinvolto e commosso l’opinione pubblica internazionale, ma ha sbancato gli ascolti, raggiungendo il 33% di share e 4,2 milioni di spettatori.

Anche i brand di lusso partecipano a loro modo alla grande Esposizione Universale di Milano realizzando delle capsule collection che strizzano l’occhio ai colori del logo disegnato da Andrea Puppa o al tema conduttore della manifestazione: “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”.

Loriblu, in qualità di Official Licensee della kermesse, ha lanciato una linea di calzature da donna che prevede una décolleté in vernice a punta con tacco stiletto, una sneaker con zeppa interna e dettagli in metallo e oro, una ballerina a sacchetto in vernice e una ciabattina flat in nappa. Per l’uomo, invece, un mocassino stile navy in cervo bianco.

“Riteniamo che Expo possa rappresentare un evento di grande visibilità per l’Italia e per questo  abbiamo  voluto  riprendere  i  colori  del  logo,  attraverso  una stampa  lettering che caratterizza  i  modelli  proposti – dichiarano i titolari Loriblu Graziano Cuccù e Annarita Pilotti. -  La collezione che abbiamo realizzato vuole essere pertanto simbolo di ottimismo e di buon auspicio, affinché questo evento internazionale possa mostrare al mondo il meglio del made in Italy”.

Loriblu per Expo

Cividini celebra Expo con una edizione limitata dei suoi pezzi iconici reinterpretati e riletti con un’installazione realizzata con l’artista e illustratore Carlo Stanga per il progetto speciale “La Tenda Experience Fashion and Art”. Lo showcase firmato Cividini – in programma dal 21 al 4 ottobre – sarà protagonista nelle vetrine della boutique di via Solferino 10 e l’intero ricavato delle vendita di un capo di questa speciale collezione sarà devoluto alla Dynamo Camp, charity partner de “La Tenda Experience”.

“Sono contento di partecipare a questo progetto che è un segnale importante per portare in primo piano il made in Italy più autentico e raccontare lo stile italiano attraverso una sua eccellenza come la moda, in una vetrina d’eccezione come quella costituita dall’Expo” ha dichiarato Piero Cividini.

Cividini per Expo

Paul&Shark, brand di luxury sportswear, dedica una speciale capsule collection a Milano, rappresentandone i simboli e monumenti più iconici e riconosciuti nel mondo. Un’esclusiva collezione di polo in edizione limitata celebra, infatti, la città presentando sul retro del collo e sul bordo delle maniche le grafiche del Duomo, dell’Arco della Pace e del tram, così come il nome della città sul retro del capo. Realizzata in 100% cotone, la polo è disponibile in diversi colori sia nel monomarca del brand di via Montenapoleone sia all’interno del corner Paul&Shark presso La Rinascente di Piazza Duomo.

Paul&Shark per Expo

Le Expo-addicted non potranno lasciarsi sfuggire l’esclusiva limited edition al gusto di caffè griffata Ballin: il brand di scarpe di lusso ha firmato un elegante e sensuale sandalo con doppia fascia e svettante tacco stiletto 10 cm, abbinato alla pochette di forma rettangolare con catena in oro anticato. “Ballin for Expo 2015” è in vendita dal 1 maggio e per tutta la durata di Expo, nel monomarca di Milano e sul sito e-commerce www.ballin-shoes.it.

Ballin per Expo

Infine, a partire dal 1 maggio, Carlo Pignatelli apre le porte della boutique di viale Pasubio 6, con un format completamente rinnovato e rivolto al mondo maschile della maison. Oltre agli accessori, da sempre presenti nello store, è infatti dedicato anche uno spazio alle collezioni Carlo Pignatelli per tutta la durata dell’Esposizione Universale. Grazie ad un’esclusiva collaborazione con l’artigiano cioccolatiere torinese Guido Gobino – che ha creato appositamente per la maison una confezione in limited edition personalizzata Carlo Pignatelli e contenente i suoi più celebri cioccolatini – i primi fortunati clienti sono stati omaggiati con la golosa scatoletta di cioccolatini.

“É molto entusiasmante entrare a far parte dei progetti Expo per supportare e dare visibilità alla maestria italiana che riesce ad esprimersi in molteplici settori, dal food alla moda, e la città di Milano in questo momento ne rappresenta il simbolo” ha dichiarato Carlo Pignatelli.

Boutique Carlo Pignatelli in V.le Pasubio 6

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.