22 gennaio 2016

Excelsior Verona chiude, Tiffany no

La boutique rimarrà aperta

Tiffany Verona

Come abbiamo segnalato a inizio mese l’Excelsior Verona chiuderà definitivamente i battenti a fine gennaio 2016, dopo la fine dei saldi invernali, a meno di tre anni dall’opening.

La chiusura del department store del lusso del Gruppo Coin situato in via Mazzini, a pochi passi da Piazza delle Erbe, è confermata, anche se non si tratta di un fallimento totale.

Tiffany & Co., che aveva un corner proprio all’interno di Excelsior, infatti, ha annunciato che la boutique di Verona inaugurata appunto nel maggio del 2013 continuerà ad illuminare il centro storico della città di Romeo e Giulietta.

Lo spazio veronese rimarrà quindi aperto al pubblico anche in seguito alla chiusura di Excelsior, garantendo continuità sia ai dipendenti che agli affezionati del brand americano.

“In questi due anni la nostra presenza a Verona ci ha consentito di creare un rapporto di affezione sempre più stretto con la clientela della città e di tutto il Nord Est. Per questo motivo la boutique di Verona rimane per noi un imprescindibile punto di riferimento: tra i nostri clienti ci sono infatti veri e propri appassionati sia delle collezioni in platino e diamanti che di quelle più fashion in oro e in argento”, queste le parole di Raffaella Banchero, Managing Director di Tiffany & Co. Italia.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.