Estate 2018: al Billionaire di Briatore conto da capogiro se si ordina champagne | Luxgallery
Luxgallery > Viaggi e Vacanze > Estate 2018: al Billionaire di Briatore conto da capogiro se si ordina champagne

Estate 2018: al Billionaire di Briatore conto da capogiro se si ordina champagne

Estate 2018: al Billionaire di Briatore conto da capogiro se si ordina champagne. La folle cifra spesa da un magnate americano in vacanza a Porto Cervo

Flavio Briatore: al Billionaire conto salato per chi sceglie il locale per divertirsi in Costa Smeralda. Ne sa qualcosa un magnate americano in vacanza a Porto Cervo che ha infatti deciso di offrire champagne a tutti i presenti. Peccato che – come riporta La Nuova Sardegna – il conto finale sia stato altissimo: 15omila euro! Due terzi dell’importo spesi proprio per il vino. L’episodio è accaduto lo scorso weekend, quando il miliardario americano si è fatto portare al tavolo una bottiglia Mathusalem di Cristal da 6 litri, al costo di 30mila euro.

L’arrivo delle bottiglie, come da tradizione nel noto locale della Costa Smeralda, è stato accompagnato dalla colonna sonora del film Rocky. Lo champagne, offerto a tutti, è stato consumato nel giro di due serate, al termine delle quali l’americano a completato il suo shopping acquistando una giacca in coccodrillo nella boutique interna al locale di Briatore. Centocinquantamila euro sullo scontrino, che cifre!

Potrebbe interessarti anche: Vacanze vip, Aurora Ramazzotti: idillio romantico con il suo Goffredo, ecco dove

Il riccone americano era giunto al Billionaire con l’intento di trascorrere una serata tranquilla con gli amici, ma si è fatto prendere dall’euforia e dalla voglia sfrenata di shopping pazzo, così prima ha ordinato una bottiglia di Mathusalem di Crystal da 6 litri (del valore di 30mila euro), poi ha chiesto che venissero portate al tavolo due portantine a piramide con 50 bottiglie l’una di Dom Perignon. Insomma, il suo week end in Sardegna rimarrà memorabile, forse non tanto per lui che nel lusso ci sguazza, quanto per i ristoratori, visto che difficilmente dimenticheranno le spese pazze del magnate. Ma del resto quale posto migliore per quelle cifre folli se non il locale di Porto Cervo ritrovo di Vip della finanzia e dell’industria e del mondo dello sport e dello spettacolo?