Luxgallery > Abitare > Case di Lusso > Città > Emilia Clarke: la star di Game of Thrones compra casa a Venice Beach

Emilia Clarke: la star di Game of Thrones compra casa a Venice Beach

La madre dei draghi ha acquistato la dimora più elegante e lussuosa della West Coast per 4,64 milioni di dollari

Emilia-Clarke-compra-casa-a-Venice-LA-4

Gli appassionati del Trono di Spade la conoscono come la madre dei draghi Daenerys Targarye, ma Emilia Clarke oltre che bravissima e bellissima potrebbe essere riconrdata anche per il suo fiuto immobilirista.

La star di Game of Thrones ha comprato una nuova casa: ma non si tratta di un’abitazione qualsiasi, perché la bellissima attrice si è accaparrata una delle dimore più eleganti e lussuose della West Coast, dove il sole splende tutto l’anno e le temperature sono così gradevoli da potersi godere un bagno in piscina anche in pieno inverno.

La preziosa proprietà situata a Venice, un quartiere nella parte Ovest della città di Los Angeles, molto conosciuto per la lunghissima spiaggia (Venice Beach, appunto) e per i moltissimi canali (da qui il nome di Venice, ovvero Venezia); la Madre dei Draghi del fortunatissimo telefilm non ha badato a spese per accaparrarsi questo piccolo angolo di paradiso che ha chiamato “Milwood Residence”, dal nome delle strada in cui è ubicato. Dalle carte, infatti, emerge che abbia pagato la casa ben 4,64 milioni di dollari (ovvero quattro milioni e 200mila euro circa). Si tratta di una struttura dall’architettura decisamente moderna, “a scatola”, come va di moda attualmente sulla West Coast.

Interamente progettata dagli architetti Abramson e Teiger di Culver City, è stata completata nel 2009 per essere consegnata ai precedenti proprietari, una coppia di imprenditori poco conosciuti. Pare che non appena l’abbia vista, l’attrice se ne sia letteralmente innamorata.
E del resto, come darle torto? Caratterizzata da spazi molto ampi e luminosi, la dimora dispone di uno splendido e ampio soggiorno dai soffitti altissimi e dalle pareti interamente in vetro. Ed è proprio grazie a queste vetrate che partono dal pavimento e arrivano al soffitto che ci si sente sempre in mezzo alla natura, anche quando si è all’interno della casa; sì, perché dai vari lati la proprietà si affaccia sul rigoglioso giardino che la circonda, quasi volesse proteggerla dal resto del mondo in un’oasi verde di pace e tranquillità.

La zona giorno dispone anche di un angolo libreria con mensole che arrivano al soffitto, ricolme di libri, e porte scorrevoli in vetro per collegare discretamente un ambiente a un altro. Pur estremamente moderna, realizzata quasi interamente in pregiato marmo, la cucina è resa più intima e accogliente dai dettagli in legno che ricreano un’atmosfera particolarmente confortevole, quasi familiare, sottolineata anche dalla presenza di un’isola centrale su cui fare colazione e consumare i pasti più veloci. Al piano superiore c’è la camera padronale dotata porta-finestra che si affaccia su un balcone da cui si possono ammirare il giardino e la piscina.

Oltre al lussureggiante giardino sempre verde, infatti, a pochi metri dalla facciata anteriore dell’abitazione si trova un’elegante piscina in marmo, perfettamente rettangolare come si conviene nello stile geometrico di questa tipologia di architettura.

La casa a Venice Beach di Emilia Clarke

In collaborazione con: www.luxuryestate.com