Luxgallery > Motori > Auto > Eliminare lo sporco dalle auto: ecco come con le idropulitrici ad acqua calda

Eliminare lo sporco dalle auto: ecco come con le idropulitrici ad acqua calda

Le idropulitrici ad acqua calda sono ormai presenti sul mercato da molto tempo, ma solo negli ultimi anni hanno avuto un lieve aumento nelle vendite. Questo potrebbe dipendere dal loro costo o dal fatto che essendo poco conosciute si crede che siano dei macchinari complicati da utilizzare.

E anche quei pochi che ci si sono avvicinati, e le usano per la pulizia dell’esterno dalla casa, non le sfruttano come meriterebbero, ad esempio per l’avare l’auto.

Può sembrare strano, ma l’attrezzo in questione è molto utile per eliminare lo sporco dall’auto, è molto più rapido e veloce del classico secchio e spugna, inoltre non dovrete toccare i detersivi rischiando magari delle irritazioni.

Comodità e risparmio

Una buona idropulitrice ad acqua calda vi permetterà di lavare l’auto evitando di fare fatica come con il classico metodo. La pressione a cui esce l’acqua, unita al calore, eliminerà tutto lo sporco in pochissimo tempo, sia che si tratti di fango, terra o qualsiasi altro tipo di sporcizia, facendovi anche risparmiare.

Con il metodo tradizionale il consumo di acqua per lavare un’auto è di circa 3000 litri, con un idropulitrice ne basteranno circa 500. Se si calcola il costo dell’acqua, con un lavaggio classico si spenderebbero circa 3 euro, contro i 50 centesimi di un idropulitrice ad acqua calda. Considerando poi che l’acqua è un bene prezioso e non andrebbe sprecata, è facile calcolare il risparmio. Inoltre con una semplice canna dell’acqua non è possibile regolare il getto, la pressione, la portata, l’intensità e il calore.

Risultati migliori

Il risparmio economico è molto importante, ma visto che lavare l’auto è un lavoro abbastanza faticoso, bisogna tenere conto anche dei risultati che si possono ottenere. Con un’idropulitrice ad acqua calda infatti si ottengono non solo risultati migliori, ma anche più duraturi.
La portata, nel caso specifico del lavaggio dell’auto, va assolutamente tenuto in considerazione dato che permettendo di regolare la quantità d’acqua erogata in un ora può farvi risparmiare molto.

La potenza è un altro aspetto molto importante al quale è necessario prestare la giusta attenzione. Se non lavate molto spesso l’auto, e l’uso che ne intendete fare è minimo, non conviene acquistare un’idropulitrice ad acqua calda con un consumo superiore a 1,5 kw, anche se una volta che avrete provato la praticità e comodità di questa macchina non riuscirete più a farne a meno.

Il calore è la cosa più importante se si intende usare l’idropulitrice per eliminare lo sporco dall’auto, infatti l’acqua calda aiuterà a rimuovere più facilmente lo sporco. Per la pulizia dell’esterno della casa l’acqua calda può anche non essere obbligatoria perché non si ha a che fare con sporco grasso. L’auto invece ha la necessita di un’idropulitrice ad acqua calda che sia in grado di eliminare lo sporco unto dalla parte inferiore e dai cerchi dell’auto.

I vantaggi di un’idropulitrice ad acqua calda

Se avete intenzione di acquistare un’idropulitrice per la pulizia esterna della casa e del giardino, forse sarebbe il caso di valutare l’ipotesi di prendere un prodotto di buona qualità, spendendo un po’di più, e avere a disposizione un’idropulitrice completa, che vi permetta di lavorare con qualsiasi temperatura dell’acqua. Visitando il sito della Faip, troverete degli ottimi prodotti, costruiti con i migliori materiali e progettate per durare nel tempo. L’acquisto di uno di questi attrezzi di qualità vi permetterà di regolare la temperatura del getto d’acqua in modo da poter stare tranquilli di non rovinare gli elementi plastici e la vernice dell’auto.

Un grande vantaggio delle idropulitrici ad acqua calda, è quella di non essere obbligati tutte le volte ad utilizzare gli appositi shampoo per auto, tra l’altro molto costosi, ma con la potenza del getto e il calore dell’acqua riuscirete ad ottenere degli ottimi risultati in pochi minuti.

Naturalmente di tanto in tanto una bella pulita con shampoo e prodotti specifici aiuterà a mantenere sempre perfetta la vostra auto.
Un consiglio utile soprattutto a chi ha l’auto scura, è quello di controllare il livello di calcare dell’acqua, dato che l’idropulitrice ad acqua calda va collegata a un rubinetto, se l’acqua e troppo ricca di calcare lascerà dei residui bianchi sulla vernice, quindi dovrete per forza asciugarla.

Eliminare lo sporco dall’auto non sarà più un problema, con un’idropulitrice sarà semplice e veloce, oltre al risparmio di tempo avrete anche un ritorno economico. Una volta provato questo sistema non tornerete più indietro.