Luxgallery > People & Brand > Business > Elezioni USA 2016: Donald Trump, chi è il tycoon eletto Presidente

Elezioni USA 2016: Donald Trump, chi è il tycoon eletto Presidente

Le elezioni USA 2016 sono concluse, Donald Trump è il nuovo Presidente: ecco qualche curiosità su di lui

Donald-Trump-Presidente

L’Election Day dell’8 Novembre 2016 ha segnato un punto di svolta per la politica americana. Donald Trump, il candidato repubblicano senza mezzi termini, è stato eletto Presidente. Un’impresa che, prima d’ora, nessuno si sarebbe sognato di portare a termine dopo una campagna elettorale del tutto sopra le righe e con alle spalle esperienze decisamente alternative rispetto a tutti gli altri Presidenti che si sono avvicendati nel tempo. Ma chi è davvero Donald Trump?

Il neo-eletto Presidente nasce nel 1946 nel Queens e mostra già dall’adolescenza la sua indole anticonformista e ribelle, temperamento che il padre cerca di mettere a tacere mandandolo all’Accademia militare di New York. Donald Trump accetta senza problemi e, poco dopo, si laurea in economia alla Wharton School, una delle più celebri università economiche del Paese. Dopo il diploma inizia quindi la sua carriera nell’azienda di famiglia, la Elizabeth Trump and Son che si concentrava nell’affittare case a Brooklyn, Queens e Staten Island. Dopo il primo grande progetto che lo vede protagonista nel rilanciare lo Swifton Village, Trump si trasferisce a Manhattan; lì lavora alla trasformazione dell’ex Commodore Hotel nel Grand Hyatt e crea la Trump Organization.

Donald Trump decide quindi di buttarsi nel mondo del casinò investendo nel Taj Mahal di Atlantic City che, nel 1991, lo porta però alla bancarotta. Nel corso della sua vita Trump cade più volte ma, quasi come fosse un monito a fare meglio, riesce sempre a rialzarsi, estinguere i debiti e ricominciare. Il suo utilizzo del denaro è sempre stato discutibile, caratteristica che non avrebbe permesso ad una personalità diversa dalla sua di diventare Presidente. Oltre alla carriera imprenditoriale, ai fallimenti e alla voglia di rivoluzionare il sistema a sua immagine e somiglianza, Donald Trump è anche un uomo di spettacolo. Da sempre presente su tutti i tabloid per le (tante) questioni amorose che lo vedevano coinvolto, il neo Presidente si è fatto conoscere dal grande pubblico grazie alla messa in onda del format “The Apprentice”. Una sorta di pre-campagna elettorale che ha abituato gli americani alle sue gaffe e ai suoi modi alternativi, abitudini che evidentemente gli hanno permesso di conquistare anche la fiducia di quelli che sono diventati oggi i suoi elettori. Quello che succederà da oggi in poi, invece, è del tutto imprevedibile.

Foto: Gage Skidmore/Flickr