15 dicembre 2014

Efa 2014, trionfa Pif

Con La mafia uccide solo d’estate

Efa 2014, trionfa Pif

In attesa di conoscere il verdetto a stelle e strisce sui film più belli dell’anno, sabato scorso sono stati premiati i lungometraggi più rappresentativi del Vecchio Continente.

Con una cerimonia al Teatro Tedesco di Riga, Capitale Europea della Cultura 2014, sono stati assegnati gli European Film Awards, gli Oscar Europei, fondati a Berlino nel 1989 da Ingmar Bergman ed altri 40 registi per celebrare il cinema europeo.

La mafia uccide solo d’estate di Pif, alla sua opera prima, ha conquistato la 27esima edizione degli EFA portandosi a casa la statuetta di miglior European Comedy. La pellicola aveva già sbancato sia i David di Donatello sia i Nastri d’argento.

“Sono orgoglioso di essere siciliano e di Palermo”, ha detto l’ex Iena Pierfrancesco Diliberto, che nel film, nelle doppie vesti di attore e regista, racconta i sanguinosi crimini di Cosa nostra a Palermo, mescolandoli a ricordi d’infanzia. “Voi sapete che noi abbiamo la mafia, ma in Italia essere mafioso è un crimine. In Europa, no non c’è il reato di associazione mafiosa: e questo una vergogna”.

L’orgoglio made in Italy non finisce qui: premiato come miglior film d’animazione L’arte della felicità del napoletano Alessandro Rak.

“Non so che dire, anche perché conosco poco l’inglese – ha commentato emozionato Rak - Ma dedico questo premio alla mia città, Napoli, e ai miei due nipoti, Nicolò e Ludovico che mi stanno guardando in tv e mi danno gioia”.

Pawel Pawlikowski agli Efa 2014

Il vincitore assoluto della serata, però, è stato Ida del polacco Pawel Pawlikowski, film drammatico in bianco e nero,  che si porta a casa ben cinque riconoscimenti: migliore fotografia, premio del pubblico, miglior sceneggiatura, film e regia.

Nella serata sono stati premiati anche Agnès Varda per la Carriera e Steve McQueen di 12 anni schiavo per il Contributo Europeo al Cinema Mondiale, che ha dedicato il premio a Jean Vigo.

Il miglior attore europeo del 2014 è l’inglese Timothy Spall interprete di Mr. Turner, mentre dal versante femminile è stata omaggiata Marion Cotillard, per il suo ruolo nei film dei fratelli Dardenne Due giorni, una notte.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.