12 novembre 2015

Eataly apre in Germania

4600 mq a Monaco di Baviera

Eataly Schrannenhalle a Monaco di Bviera

Il prossimo 26 novembre Oscar Farinetti debutterà con Eataly a Monaco di Baviera.

Al Viktualienmarkt, 15, sede dello storico mercato di Schrannenhalle, inaugurerà il supermercato di lusso made in Italy.

Eataly Schrannenhalle, il primo Eataly a conquistare l’Europa, si estenderà su 4600 mq,  suddivisi in su 2 piani e 2 mezzanini.

Ogni spazio sarà dedicato ad acquisto, degustazione, produzione e didattica declinate secondo la cifra distintiva di Eataly: “Mangi meglio, vivi meglio”.

E proprio per raccontare a 360° la filosofia di Eataly ecco che lo store di Monaco di Baviera sarà dedicato alla Mobilità Sostenibile. Grazie alla collaborazione con lo storico marchio di biciclette Bianchi all’interno di Eataly Schrannenhalle, oltre a trovare i migliori prodotti enogastronomici italiani, si potranno anche acquistare biciclette o far riparare le proprie.

Dopo Usa, Brasile, Dubai, Giappone, Corea del Sud e Turchia, con Eataly Schrannenhalle a Monaco di Baviera Oscar Farinetti &co conquistano dunque anche l’Europa grazie all’accordo con Signa Retail, società immobiliare austriaca che vanta le insegne Kadewe e Karstadt, e portando a oltre 26 i punti vendita targati Eataly nel mondo.

“Dopo le aperture in Giappone, Stati Uniti, Turchia, Dubai, Brasile e Corea del Sud, quello di Monaco di Baviera sarà il primo negozio europeo di Eataly, fuori dai confini nazionali – commenta Luca Baffigo Filangieri, Ceo di Eataly, che prosegue - il negozio sarà composto da un mercato, alcuni ristoranti, un centro di formazione e un centro di produzione di cibo italiano”.

Ma perché Monaco di Baviera? “Si dice che Monaco sia la città più a nord d’Italia e questo è dimostrato dal fatto che i tedeschi amano il cibo italiano, proprio come gli italiani amano le auto tedesche: ecco perché Monaco è la città che abbiamo scelto per il nostro primo store in Europa” ha concluso Baffigo Filangieri.

“Eataly è attualmente il concept dell’alimentare più eccitante d’Europa. Il nostro desiderio – continua Stephan Fanderl, Ceo di Karstadt e consigliere delegato di Signa Retail – è rendere Eataly un progetto internazionale”.
L’accordo tra Eataly e con il colosso della grande distribuzione tedesca prevede infatti, entro il 2021, l’apertura di  almeno altre 5 sedi Eataly in Germania, Austria e Svizzera tedesca.

Ma le sorprese, siamo certi, non finiscono qui.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.