16 novembre 2012

Eataly apre a Chicago

La boutique della settimana

Eataly New York

Questa settimana la nuova apertura che vogliamo segnalare non è la consueta boutique di moda, accessori o gioielli, anche se si tratta sempre di una vetrina di eccellenze di lusso.

Eataly, il marchio che distribuisce enogastronomia made in Italy di alta qualità in tutto il mondo, aprirà il suo secondo spazio negli Stati Uniti a seguito di un investimento di 20 milioni di dollari.

Dopo New York nel 2010, il tempio delle prelibatezze nostrane inaugurerà un punto vendita di 18mila mq a Chicago nel centro commerciale The Shops at North Bridge.

Eataly Chicago, che dovrebbe essere completato nel settembre 2013, non sarà un franchising, ma sarà controllato dal “Batali & Bastianich Hospitality Group” che gestisce negli USA il marchio fondato dall’imprenditore piemontese Oscar Farinetti.

E’ stato proprio Joseph Bastianich, l’uomo che a portato il brand Eataly oltreoceano, ad annunciare al New York Times la prossima apertura a stelle e strisce.

Nel primo anno di attività Eataly New York ha fatturato circa 70 milioni di dollari e ha raccolto 6 milioni di visitatori, cifre che nel secondo anno sono salite rispettivamente a 85 e 7 milioni.

Tra i prossimi progetti, le aperture internazionali a Los Angeles e Istanbul.

Ma non solo estero: Eataly aprirà altri quattro centri in Italia nel 2013, in particolare il 25 aprile a Firenze, l’8 giugno a Bari, il 21 luglio a Milano al posto dello storico Teatro Smeraldo, e l’8 settembre a Piacenza.

Eataly New York

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.