Luxgallery > Celebrità > E’ morta Laura Biagiotti: addio alla “regina del cashmere”

E’ morta Laura Biagiotti: addio alla “regina del cashmere”

E' morta nella notte Laura Biagiotti: addio alla "regina del cashmere"

laura biagiotti morta

E’ morta questa notte Laura Biagiotti, alle 2.47 di venerdì 26 maggio. Colpita improvvisamente da arresto cardiaco, la stilista italiana si è spenta all’Ospedale Sant’Andrea di Roma dov’era ricoverata in condizioni critiche dalla serata di mercoledì. Accanto a lei, anche nelle ultime ore di vita, la figlia Lavinia.

“Non sia turbato il vostro cuore. Abbiate fede in Dio e abbiate fede anche in me. Nella casa del Padre mio vi sono molti posti. Se no, ve l’avrei detto. Io vado a prepararvi un posto; quando sarò andato e vi avrò preparato un posto, ritornerò e vi prenderò con me, perché siate anche voi dove sono io”. E’ con queste parole – tratte dal Vangelo di San Giovanni – che Lavinia Cigna, figlia di Laura Biagiotti, ha deciso di annunciare sulla pagina Facebook dell’azienda la scomparsa prematura della madre.

Definita dal New York Times come “la regina del cashmere”, Laura Biagiotti prese le redini dell’azienda di famiglia – una sartoria romana di proprietà della madre Delia Soldaini Biagiotti – trasformandola da piccola realtà ad un’impresa conosciuta a livello mondiale. Sempre poco propensa a vantarsi dei suoi successi, dal 2005 Laura Biagiotti era affiancata nel suo lavoro dalla figlia Lavinia Cigna.

Credit: Laura Biagiotti/Facebook