25 giugno 2012

Donetsk

Le mete di Uefa Euro 2012

Donetsk

Continuiamo il nostro tour tra le città che stanno ospitando i Campionati europei di calcio passando per Donetsk, in Ucraina, il cui stadio lo scorso sabato ha visto la Spagna sconfiggere la Francia per 2-0, conquistando così l’acceso in semifinale.

Fondata nel 1869 dal gallese John Hughes, il centro nacque sulle rive del fiume Kalmius, intorno a un’acciaieria e alle diverse miniere di carbone della zona.

Donetsk, priva di un passato “remoto”, è cresciuta molto velocemente intorno al nucleo industriale originario e conserva oggi intatto l’aspetto urbano tipico delle città sovietiche.

L’asse centrale è la lunghissima vulytsya Artema, dalla quale è possibile partire per conoscere un po’ il centro cittadino.

Percorrendola incontrerete la piazza dedicata a Lenin, il Teatro dell’Opera e il Monumento ai minatori, tutte costruzioni naturalmente risalenti al periodo in cui l’Ucraina faceva parte dell’Urss.

Sempre lungo il viale potrete trovare diverse boutique interessanti dove fare un po’ di shopping e anche il Donetsk City Shopping Mall, il centro commerciale più importante in città, che ospita tra gli altri monomarca Tommy Hilfiger, Guess e Calvin Klein.

La prima scelta per un soggiorno a Donetsk è senza dubbio il Donbass Palace Hotel, un resort di lusso ospitato in un magnifico edifico storico.

Prima struttura in Ucraina a entrare a fare parte dei Leading Hotels of the World, propone un design degli interni dal gusto classico, camere ampie e confortevoli e un servizio attento e curato.

Per gli amanti del relax l’hotel dispone di un centro benessere di lusso, il Diva, dov’è possibile scegliere tra molti trattamenti che fondono insieme elementi della tradizione occidentale e di quella orientale.

Il Donbass Palace è poi dotato di due ristoranti, uno più informale, dedicato alla cucina italiana e chiamato La Terrazza, l’altro invece più sosfisticata, l’Opera, dove l’atmosfera ricorda la francia della Belle Époque.

Il monumento dedicato ai minatori

Una alternativa molto interessante è costituita dal Victoria Hotel Center, una struttura moderna e confortevole situata a poca distanza dallo stadio.

L’hotel si fregia di avere la spa più grande e accogliente della città, specializzata in trattamenti e massaggi tailandesi, e un fitness center dotato di una piscina con una zona dedicata al divertimento dei più piccoli.

Il Victoria mette a disposizione dei propri clienti ben tre ristoranti, tra i quali spicca senza dubbio il Kolyba.

Una cena qui è consigliata anche a chi dovesse scegliere di soggiornare altrove, vista la possibilità di gustare al meglio i piatti tipici della cucina ucraina e della tradizione Hutsul, una delle minoranze più caratteristiche tra quelle che vivono nel paese.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.