11 gennaio 2016

David Bowie, la sua vita in un film

La pellicola che ripercorre 50 anni di carriera dell’artista scomparso

David Bowie

David Bowie è morto ieri a New York dopo una dura battaglia contro il cancro, esattamente due giorni dopo il suo 69esimo compleanno.

Il Duca Bianco lascia in eredità il nuovissimo album “Blackstar” e un film che esplora in lungo e in largo la sua folgorante carriera.

La pellicola “David Bowie Is”, uscita al cinema nel novembre 2014, racconta  la più grande mostra mai allestita per il camaleontico artista rock, ospitata da marzo ad agosto 2013 al Victoria and Albert Museum di Londra e visitata da oltre 311.000 fan.

Il film accompagna il pubblico in un viaggio straordinario attraverso le sale dell’esposizione con ospiti molto speciali, tra cui il leggendario stilista giapponese Kansai Yamamoto e il front-man dei Pulp Jarvis Cocker, per esplorare le storie che si nascondono dietro ad alcuni dei più begli oggetti esposti.

I curatori, Victoria Broackes e Geoffrey Marsh, hanno radunato per l’occasione più di 300 oggetti cult nella stessa location, dai testi delle canzoni  alle copertine degli album della rock star, dalle fotografie ai video, dagli strumenti musicali agli eccentrici costumi di scena, tra cui gli abiti indossati nell’album Ziggy Stardust (1972) disegnati da Freddie Burretti.

A sponsorizzare la mostra dei record è scesa in campo una maison di lusso italiana, Gucci, all’epoca guidata dal Direttore Creativo Frida Giannini che ha dichiarato: “David Bowie is… una delle mie grandi fonti di ispirazione per la sua sua individualità, originalità e autenticità. Grazie al suo genio creativo, la sua influenza sulla musica, sulla moda, sull’arte e sulla cultura popolare è stata incommensurabile e continuerà a esserlo”.

“David Bowie Is” è stato girato e diretto da Hamish Hamilton, il regista Premio BAFTA degli Academy Awards e della Cerimonia di Apertura dei Giochi Olimpici di Londra 2012.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.