1 agosto 2011

David Beckham per H&M

Con una linea di intimo per almeno quattro stagioni

David Beckham per H&M

Niente regalo dell’ultimo minuto per il prossimo San Valentino: H&M ha ingaggiato un designer d’eccezione che da febbraio 2012 realizzerà una collezione underwear perfetta come cadeau per il tuo Lui.

David Beckham ha annunciato il lancio di una linea di intimo maschile, che si chiamerà “David Beckham bodywear”,  distribuita dal colosso svedese della moda low cost.

“In H&M ho trovato il partner ideale che mi permetterà di andare molto lontano. Non vedo l’ora di mostrare le nostre creazioni al pubblico, il prossimo febbraio”, ha detto il neopapà 36enne.

Dalla partnership tra David e il genio dell’entertainement Simon Fuller è nata l’idea di sviluppare una linea di abbigliamento, fragranze e appunto “bodywear”.

Il primo assaggio del progetto lo avremo già a settembre con il lancio del profumo Homme, per poi ammirare a febbraio dell’anno prossimo la collezione underwear che sarà disponibile in 1800 negozi H&M di tutto il mondo.

Non si tratta di una delle limited edition a cui la catena svedese ci ha abituato, ma di una partnership distributiva: la linea di David infatti sarà in esclusiva negli store H&M per almeno quattro stagioni.

“Ho passato molto tempo a lavorare gomito a gomito con il mio team per trovare la vestibilità perfetta e a scegliere i materiali per presentare un prodotto top e sono piuttosto fiero del risultato. Non vedo l’ora di presentare al pubblico la collezione anche se credo che mia madre non sarà molto contenta di vedermi di nuovo in mutande su un cartellone pubblicitario”, ha detto il centrocampista dei Los Angeles Galaxi facendo riferimento alla celebre campagna di Emporio Armani Underwear che l’ha visto protagonista.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.