10 giugno 2015

Damiani in mostra a Valenza

Dal 12 giugno al 2 agosto

Guido, Silvia e Giorgio Grassi Damiani

Valenza celebra uno dei suoi gioielli più splendenti.

La città piemontese, uno dei più importanti centri in Italia per la lavorazione artigianale di preziosi, dal 12 giugno al 2 agosto ospiterà una retrospettiva celebrativa della sua “punta di diamante”.

Si tratta della mostra Valenza e l’arte del gioiello: Damiani e la tradizione orafa, Gioielli d’artista a cura di Vittorio Sgarbi allestita negli affascinanti spazi di Villa Scalcabarozzi in via Mazzini 42, un edificio liberty con giardino risalente ai primi anni del ’900, destinata a sede del futuro Museo dell’Oreficeria.

Come sappiamo, infatti, Damiani nasce nel 1924 proprio a Valenza grazie a Enrico Grassi Damiani, un orafo di grande talento, seguito poi dal figlio Damiano che saprà creare, rispettando la tradizione artigiana, uno stile orafo moderno e riconoscibile. Oggi i nipoti di Enrico, Guido, Silvia e Giorgio Grassi Damiani, sono tutti attivamente impegnati in azienda.

Il piano nobile di Villa Scalcabarozzi sarà dedicato alla storia della maison con una selezione di prestigiosi oggetti e rare immagini raccolti in occasione della mostra Damiani 90 years of excellence and passion.

Verranno esposti i Masterpieces dedicati alle creazioni che hanno caratterizzato la storia di Damiani e alcune opere orafe pluripremiate oltre ai gioielli che hanno ricevuto i 18 Diamonds International Award, considerato l’Oscar della Gioielleria.

E’ un grande piacere per noi essere stati invitati a esporre una parte della nostra storia a Valenza, dove 91 anni fa mio nonno Enrico ha iniziato a mettere le basi di quello che oggi è diventato un gruppo internazionale. Valenza è il territorio dove siamo nati e con cui il nostro Gruppo ha da sempre tenuto e continua a tenere un fortissimo legame, e dove ha sempre mantenuto la produzione”. Ha dichiarato Silvia Grassi Damiani, Presidente del Gruppo Damiani, durante la conferenza stampa di presentazione.
Siamo l’unica azienda italiana conosciuta internazionalmente ad essere nata come designer e produttore di gioielli e siamo uno dei pochissimi marchi internazionali ad essere ancora gestito dai discendenti diretti del fondatore. La nostra è una azienda con una cultura di prodotto importantissima, tutto al nostro interno è focalizzato alla creazione di gioielli”.

La mostra, organizzata dal Comune di Valenza in stretta collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, verrà inaugurata l’11 giugno con un evento esclusivo.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.