Luxgallery > Arte e cultura > Mostre e Gallerie > Dalì a Pietrasanta: le sculture surrealiste invadono la città

Dalì a Pietrasanta: le sculture surrealiste invadono la città

Il surrealismo di Dalì invade la Versilia

dalì-rinoceronte

Una vera e propria esposizione a cielo aperto, pensata per inscriversi nel paesaggio urbano, quella proposta per onorare il genio surrealista di Dalì. La Versilia ospiterà una serie di preziose sculture dell’artista spagnolo simbolo delle Avanguardie; non le confinerà in un museo, bensì negli spazi cittadini dove chiunque potrà apprezzarle gratuitamente.

Le opere saranno collocate in piazza Duomo e nel chiostro della Chiesa di S. Agostino a Pietrasanta. Lo scopo dell’esposizione nasce dalla volontà del comune di Pietrasanta di alimentare nuovi flussi di turismo ponendosi al centro della scena internazionale. Tale iniziativa è destinata a un grande successo, anche in relazione alla totale gratuità dell’evento.

Scenografiche e gigantesche alcune delle sculture selezionate come “Space Elephant” alto più di sette metri, il “Rhinoceros Cosmique”, “Woman Aflame”, “Space Venus” e “Surrealistic Piano”. Non poteva mancare l’opera che è diventata il simbolo del surrealismo: il famoso orologio “liquefatto” ”Dance of Time I” e la “Femme Giraffe”. Potrete gustarvi queste meraviglie dal 12 novembre 2016 al 5 febbraio 2017, presso il comune di Pietrasanta di Lucca.