Luxgallery > Arte e cultura > Mostre e Gallerie > Dagli Impressionisti a Picasso a Genova

Dagli Impressionisti a Picasso a Genova

La mostra della settimana

autoritratto-van-gogh

Gli appassionati di barche arrivati la scorsa settimana a Genova in occasione del Salone Nautico, hanno potuto essere tra i primi visitatori della grande mostra “Dagli Impressionisti a Picasso”, inaugurata a Palazzo Ducale nel contesto del fuorisalone GenovaInBlu.

Dal 25 settembre 2015 al 10 aprile 2016 la prestigiosa sede espositiva ligure ospita 52 capolavori  provenienti dal Detroit Institute of Arts, fondato nel 1885 e più volte ampliato e rinnovato nel corso dei suoi 130 anni di storia.

La rassegna genovese, curata da Salvador Salort-Pons e Stefano Zuffi, mette sotto i riflettori artisti del calibro di Van Gogh, Matisse, Monet, Modigliani, Degas, Monet, Manet, Courbet, Otto Dix, Degas, Picasso, Gauguin, Kandinsky, Cézanne, Renoir.

Per la presenza di tutti i protagonisti, e per l’importanza delle opere, è possibile tracciare l’intera vicenda dell’arte europea dall’impressionismo alle avanguardie.

E’ il ritratto il fil rouge che lega tutte le sale, tracciando un percorso inedito attraverso 50 anni di storia dell’arte. Si parte dalla “Donna in poltrona”di Renoir per arrivare alla “Ragazza che legge” di Picasso passando per la “Mademoiselle Malot” di Degas, la “Madame Cézanne” di Cézanne, la “Donna con cane” di Bonnard, l’“Autoritratto” del 1887 di Van Gogh, il “Pagliaccio” di Rouault, il “Ritratto femminile” di Modigliani e la “Donna” di Heckel.