27 novembre 2014

Cybex Priam, passeggini di design

Intervista ad Alessandro Pietrogrande

Passeggino Cybex Priam

Dopo aver mobilitato personalità della moda del calibro di Jeremy Scott e Leyla Piedayesh, titolare del marchio Lala Berlin, Cybex attinge dal mondo del design per firmare l’ultima collezione di passeggini di lusso del marchio.

L’azienda tedesca, specializzata dal 2005 nella produzione di  prodotti sicuri e glamour per neonati e bambini, trova ispirazione dalla coppia di designer americani Charles e Ray Eames per la nuova linea di prodotti da passeggio.

Moderni, confortevoli e funzionali, i nuovi accessori lifestyle per bebè sono pronti a sedurre ancora una volta le mamme vip e non, rendendo omaggio all’iconica poltrona Eames. In questo modo il passeggino viene nobilitato ad “oggetto di design su ruote” da sfoggiare all’aria aperta ma anche nei salotti più eleganti.

Luxgallery ha chiesto ad Alessandro Pietrogrande, Country Manager di Cybex per l’Italia, quali sono i punti di forza della nuova collezione Priam, presentata in anteprima alla galleria d’arte Spazio Fondazione Maimeri di Milano.

Alessandro Pietrogrande

Come mai è stato scelto proprio il “design Eames” per realizzare la nuova linea di prodotti Priam?
La massima di Charles Eames “se non è funzionale, non è bello” racchiude proprio i valori chiave della collezione. Fin dalla sua fondazione Cybex si ispira, infatti, a un trittico di principi cardine che si ritovano nei lavori dei famosi architetti americani: sicurezza, design e funzionalità.

Anche la ricerca di semplicità, dove è possibile, ha guidato la realizzazione di questo prodotto che non rinuncia in ogni caso alla cura dei dettagli; recita un altro celebre motto di Charles Eames: “i dettagli non sono dettagli. Sono l’essenza del progetto”.

Quale caratteristica chiave contraddistingue i prodotti Cybex?
La sicurezza. Si parte dal presupposto che tutti i prodotti per la prima infanzia debbano sottostare alla normativa europea ECE R44, ma Cybex punta a livelli di sicurezza ancora maggiori. Gli ingegneri Cybex hanno collaborato con altri marchi leader, enti e associazioni per la sicurezza in auto contribuendo allo sviluppo di questi nuovi standard.

In qualità di marchio leader nella sicurezza in auto, come attestano i 250 awards vinti da 9 anni a questa parte, Cybex favorisce e sostiene qualsiasi nuova normativa volta ad aumentare il livello di sicurezza dei bambini.

Cybex si rifà in particolare alla massima organizzazione automobilistica europea, la tedesca ADAC, che prende in esame anche i test di impatto laterale nello sviluppo di ogni nuovo seggiolino auto, e per gli incidenti anteriori e posteriori considera una soglia di velocità di 64 km/h e non di 50 km/h come fa invece la norma R44.

Quando arriverà nei negozi Priam? Quali sono i mercati di riferimento di Cybex?
A metà gennaio 2015. Il quartier generale è in Germania ma Cybex vanta uffici un po’ in tutta Europa, dalla Spagna alla Francia, dall’Italia all’Olanda, dall’Austria all’Inghilterra. Grazie alla recente fusione con il colosso orientale Goodbaby stiamo puntando a indirizzare le esportazione anche in  Cina e oltreoceano.Liv Tyler incinta

Quale celeb in dolce attesa scegliereste come testimonial della collezione?
Liv Tylor, la figlia del frontman degli Aerosmith. Bellissima ma dall’imprinting pazzo del padre incarna alla perfezione lo spirito di Cybex. Non da ultimo è giovane, proprio come il fondatore del marchio, il 44enne Martin Pos.

Sono in agenda altre collaborazioni con esponenti del mondo della moda e del design?
E’ in programma una seconda collaborazione con lo stilista Jeremy Scott e una nuova gamma di prodotti che debutterà nei primi 6 mesi dell’anno prossimo.

Chiara Camnasio

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.