Luxgallery > People & Brand > Business > Cosa farà Obama dopo la presidenza? La Silicon Valley chiama

Cosa farà Obama dopo la presidenza? La Silicon Valley chiama

Sempre più insistenti i rumors che vorrebbero Obama come super consulente nella Silicon Valley

obama2

Barack Obama è prossimo alle dimissioni e in molti si sono interrogati circa il suo futuro. Si fa sempre più concreta l’ipotesi di una collaborazione dell’ex Presidente con la Silicon Valley, in veste di super consulente. Non ha mai fatto mistero del suo amore per la tecnologia, nonché il suo supporto costante verso le più rivoluzionario startup, soprattutto nel settore tech. Il primo giorno in cui si è insediato alla White House ha creato la posizione di “United States chief technology officer“.

Coloro che sono stati i suoi fedeli collaboratori nell’ambito della comunicazione sono ora impiegati presso Uber, Amazon ed Apple. Obama è stato anche recentemente protagonista della conferenza “The White House Frontiers conference” che si è tenuta a Pittsburg il 13 ottobre in cui ha diffuso quello che molti hanno definito il suo testamento digitale. Si tratta del documento chiamato National Artificial Intelligence Research and Development Strategic Plan che contiene le linee guida per la ricerca -con fondi federali- nel campo dell’intelligenza artificiale.

Insomma, i 500 km che separano Washington da Cupertino non sono mai sembrati tanto vicini.