25 dicembre 2014

Concerto di Natale di Assisi 2014

Nicola Piovani e Anggun ospiti d’onore

Anggun al concerto di Natale di Assisi 2014

Non è Natale senza il tradizionale concerto che ogni anno si tiene nella suggestiva Basilica Superiore di San Francesco ad Assisi.

Se non siete stati tra i fortunati che il 13 dicembre hanno potuto ascoltatore dal vivo i canti natalizi, all’ombra del ciclo di affreschi di Giotto, potete sedervi alla tavola apparecchiata per il pranzo del 25 dicembre tenendo come sottofondo la tv sintonizzata su Rai 1.

Lo spettacolo  musicale, trasmesso in Eurovisione subito dopo la benedizione “Urbi et Orbi” di Papa Francesco, è stato impreziosito quest’anno dalla presenza del maestro Nicola Piovani e della cantante Anggun che hanno incantato la platea con brani come Stille Nacht, Tu scendi dalle stelle e Suite da “La vita è bella”.

A dirigere il concerto ci ha pensato il Maestro Steven Mercurio accompagnato sul palco dal coro di voci bianche de I piccoli musici diretto dal Maestro Mario Mora e l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai.

La manifestazione, giunta alla sua 29esima edizione, ha visto la partecipazione anche del Cardinale Gianfranco Ravasi e del Presidente della Camera Laura Boldrini.

“Le note e le immagini del Natale di Assisi raggiungano e portino pace in quei luoghi devastati dalla bruttezza della guerra e nella coscienza di chi svilisce la propria e l’altrui dignità, perché schiavo del denaro e della brama di potere” ecco l’auspicio espresso da padre Enzo Fortunato, direttore della sala stampa del Sacro Convento di Assisi.

Nicola Piovani

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.