Luxgallery > Tempo Libero > Eventi > Colloqui del Forte di Bard 2016

Colloqui del Forte di Bard 2016

Sabato 9 aprile, il programma

Colloqui-del-Forte-di-Bard-2016_01

Sarà la casa ad essere protagonista della 7^ edizione dei Colloqui del Forte di Bard.

L’iniziativa, diretta dal Priore di Bose Enzo Bianchi è in programma per sabato 9 aprile. A fare da cornice a “Domus: abitare, abitarsi” sarà come di consueto il Forte di Bard, splendida roccaforte della Valle D’Aosta centro culturale vivacissimo.

Diventati ormai un evento tradizionale della primavera valdostana, I Colloqui del Forte di Bard 2016 riuniscono personalità del mondo della cultura, del giornalismo, dello spettacolo e dell’imprenditoria italiana.

Come anticipato il tema dell’edizione 2016 è “Domus: abitare, abitarsi”. Personalità del calibro dell’artista, Marco Del Re, la stilista Kristina Ti, Giuseppe Bitti, Amministratore delegato Kia Italia e molti altri ancora, si interrogheranno sul nuovo concetto di abitare.

“L’uomo è l’animale che deve imparare ad abitare: il corpo, la casa, la città, il mondo. E deve farlo in quell’oggi segnato, nella nostra ipermodernità, dalla crisi di quella cultura dell’abitare tipica delle culture tradizionali – spiega Enzo Bianchi. – De-localizzazione, globalizzazione, omologazione urbanistica, moltiplicano i cosiddetti non luoghi e disintegrano quelle operazioni che costituiscono il proprio dell’abitare: conoscere il luogo, ordinarlo, farne una dimora, la propria dimora. Abitare significa creare un’abitudine allo spazio, conoscerne la specificità, farne un abito che è il nostro modo di muoverci nel mondo. Del resto, abitare la città, la polis, è anche vivere la politica, essere cittadini. Ma abitare è anche dare ospitalità ad altri che non hanno più casa né terra”.

Fitto il programma della giornata che vedrà alternarsi, a partire dalle 10 del mattino fino alle 19, singoli interventi con dialoghi a due su temi affini.
I partecipanti a I Colloqui del Forte di Bard 2016 avranno anche la possibilità di accedere alle mostre temporanee ospitate dal Forte di Bard Golden Age. Jordaens, Rubens, Brueghel e Wildlife Photographer of the Year.

Colloqui del Forte di Bard 2016

Ecco il programma della 7^ edizione dei Colloqui del Forte di Bard 2016:
ore 10.00
Introduzione Enzo Bianchi, Priore di Bose e Augusto Rollandin, Presidente Regione autonoma Valle d’Aosta
Modera Gabriele Accornero, Consigliere delegato Associazione Forte di Bard

ore 10.30
L’uomo abitato dall’arte
Gregorio Botta, Artista e giornalista
Marco Del Re, Artista

ore 11.30
Abitare l’abito
Kristina Ti, Stilista
Roberto Giordani, Fondatore e Ad Montura

Lunch

ore 14.00
Abitare l’Arte
Residenze e giardini dell’Arte: la Fondazione Maeght e la Collezione Gori di Villa Celle
Isabelle Maeght, Amministratore Fondazione Marguerite et Aimé Maeght
Giuliano Gori, Presidente Collezione Gori

ore 15.00
L’automobile, seconda casa
Roberto Giolito, Head of Heritage Fca Group
Giuseppe Bitti, Amministratore delegato Kia Italia

ore 16.00
Patrimonio culturale casa degli italiani
Francesco Moschini, Storico dell’arte e Segretario generale Accademia Nazionale di San Luca
Abitare la continuità
Francesco Scoppola, Direttore regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Regione Umbria

ore 17.15
L’uomo e la sua casa
Ferdinando Scianna, Fotografo

ore 18.15
Domus: abitare, abitarsi
Enzo Bianchi, Priore Comunità di Bose

Come di consueto i Colloqui del Forte di Bard 2016 sono a ingresso gratuito ma è obbligatoria la prenotazione al numero +39 0125 833816 o via email all’indirizzo [email protected]

Per saperne di più:
www.fortedibard.it