11 marzo 2016

Coach apre a Parigi

La boutique della settimana

Coach primo flagship store a Parigi

Tra gli eventi clou della Parigi Fashion Week, settimana della moda dedicata alle anticipazioni della moda donna per l’autunno inverno 2016-2017, c’è stata l’apertura del primo flagship store di Coach a Parigi.

Il marchio newyorkese di accessori e lifestyle ha affidato a William Sofield, designer e presidente dello Studio Sofield, la progettazione dello store sotto la supervisione, naturalmente, del direttore creativo Stuart Vevers.

Il nuovo flagship store di Coach a Parigi, situato in Rue Saint-Honoré, si estende su 600mq e porta nella Ville Lumière un’atmosfera squisitamente newyorkese unita all’evoluzione del brand verso un lusso contemporaneo. Dal pavimento che trae ispirazione dalle piastrelle della metropolitana di NY alle pareti in vetro cemento passando per la scala in ferro e mogano. Elementi iconici e riconoscibili.

“Questo è il primo negozio in Europa che racchiude totalmente il nuovo layout dei negozi legato ad un lusso contemporaneo e sono molto curioso di scoprire la reazione della clientela parigina – ha commentato Stuart Vevers in occasione dell’apertura – William Sofield ed io volevamo creare qualcosa che fosse sofisticato, moderno, elegante ma anche vivace e gioioso mantenendo la nostra tradizione di marchio iconico di accessori. Penso che rappresenti una concetto importante del nuovo Coach”.

Coach primo flagship store a Parigi

L’apertura dello store parigino è la prima delle iniziative per celebrare il 75simo anniversario di Coach, come ha sottolineato Nigel Darwin, presidente di Coach Europe, e definisce il nuovo capitolo del suo sviluppo in Europa per il brand.

Il punto vendita di Parigi è il primo flagship che lancia il concetto Modern Luxury in Europa ed è caratterizzato da Craftsmanship Bar e Craftsmanship Vitrine. Il Craftsmanship Bar, situato al piano inferiore, sarà lo spazio dove verranno effettuati i monogrammi sui prodotti, mentre Craftsmanship Vitrine è un display di borse vintage di Coach provenienti dagli archivi che illustrano la tradizione l’artigianalità autentica legata alla pelletteria di Coach.

Nello store parigino di Coach saranno vendute le collezioni ready-to-wear per donna e uomo, calzature, sunwear, gioielleria e orologi. Inoltre, in occasione dell’apertura, Stuart Vevers ha realizzato una capsule collection esclusiva e in limited edition di borse, ognuna delle quali ha uno targa che ne racconta la storia e un numero che contraddistingue questa edizione limitata.

Come vi avviamo raccontato negli highlights della prima giornata di Parigi Fashion Week, per festeggiare l’apertura del primo flagship store di Coach a Parigi il brand è stato protagonista di un party esclusivo Hôtel Salomon de Rothschild.
Qui il direttore creativo di Coach Stuart Vevers ha accolto numerose celebrità Chloë Grace Moretz, Riley Keough, Edie Campbell, Suki Waterhouse, Charlie XCX, Audrey Tautou, Alice Isaaz, Alma Jodorowsky, Shupei Qin, Atlanta de Cadenet, Susie Lau, Caroline de Maigret, Joanna Preiss, Sofia Sanchez de Betak, Toni Garrn, Audrey Marnay e Sarah Andelman.

Durante la serata, oltre al DJ set firmato da Mark Ronson, si è esibita Debbie Harry.

Coach party per il primo flagship store a Parigi Debbie Harry e Mark Ronson

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.