Luxgallery > Speciali > Natale 2015 e Capodanno 2016 > Classifiche 2015, dove si vive meglio in provincia

Classifiche 2015, dove si vive meglio in provincia

Lo studio del Sole 24 Ore

bolzano2
Vai allo speciale

Con la fine dell’anno arriva puntuale la classifica del Sole 24 Ore sulle province italiane dove si vive meglio, che incorona per la quinta volta in 26 anni di ricerca Bolzano.

L’hinterland dell’omonima provincia autonoma in Trentino-Alto Adige/Südtirol è il luogo dove la qualità della vita è migliore.

La ricerca tiene conto di 6 aree tematiche – tenore di vita, affari e lavoro, servizi/ambiente/salute, popolazione, ordine pubblico, tempo libero – per un totale di 36 indicatori con relative classifiche parziali, di tappa e finali.

Le vacanze natalizie sono l’occasione giusta per visitare la località montana che fino all’Epifania ospita uno dei mercatini più rinomati del Belpaese, mentre sui vicini prati del Talvera ha da poco riaperto la tradizionale pista di ghiaccio. La struttura finanziata in buona parte dal Comune di Bolzano e gestita dal VKE rimarrà a disposizione fino a domenica 7 febbraio dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00.

Alle spalle della città in cui vivono campionesse del calibro di Tania Cagnotto e Carolina Kostner, che a fine dicembre terminerà il periodo di squalifica, Milano che conquista il podio anche grazie al successo di Expo 2015, e Trento.

La ricerca attribuisce un primato anche per ciascuno dei sei capitoli dell’indagine: così in tenore di vita abbiamo Milano come capolista, in affari e lavoro al top c’è Prato, per servizi ambiente e salute la più efficiente risulta Monza e Brianza, nel capitolo demografico svetta Olbia Tempio, in ordine pubblico la più tranquilla risulta Nuoro e nel tempo libero infine Rimini.

Albero della Vita di Expo

Ecco dove trovare lo studio completo:
www.ilsole24ore.com/temi-ed-eventi/qdv2015/infografiche.shtml?refresh_ce

Vai allo speciale